Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

LE DISCARICHE ABUSIVE PROLIFICANO A VISTA D'OCCHIO.

Le contravvenzioni della Polizia Municipale non risolvono il problema. Occorre un'azione forte.

Condividi su:

 

La Polizia Municipale di Ortona ha accertato quindici violazioni, nei confronti dei cittadini che hanno conferito in modo

non corretto i rifiuti solidi urbani.

Il problema dell'abbandono dei rifiuti lungo il territorio comunale rimane insoluto.

La caccia agli incivili prosegue senza sosta anche da parte della ditta Eco Lan, che si avvale anche della collaborazione del Corpo delle Guardie Forestali, ma forse, non basta.

Occorre, probabilmente, un'azione forte e mirata. Vigilanza e controlli, sempre e comunque.

Non bisogna assolutamente abbassare la guardia, altrimenti, i "Furbetti", continuano ad inquinare il territorio.

In contrada San Giuliano, l'abbandono dei rifiuti ai bordi della strada comunale, è una prassi giornaliera.

Ora, un fetore nauseabondo, fa buona guardia alla discarica abusiva permanente.

 

Un cittadino molto rispettoso del suo ambiente, dove probabilmente vive, ha buttato sul manto stradale i residui della carcassa di un cinghiale.

In contrada San Pietro, i rifiuti abbandonati nei pressi della campana di vetro, aumentano quotidianamente.

La Polizia Locale, chiede ai cittadini di segnalare alle forze dell'ordine gli episodi sospetti.

Il territorio del Comune di Ortona appare inguardabile. Le campane di vetro favoriscono l'abbandono di immondizia di ogni genere.

Ortona non può essere violentata quotidianamente.

 

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook