Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

L'Impavida Sieco Ortona strapazza il Sol Montecchio per 3 a 0.

La compagine del presidente Tommaso Lanci compie un passo avanti verso la salvezza.

| di Tommaso Tucci
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

 

La Sieco Service Impavida conferma il pronostico della vigilia superando Il Montecchio con un netto, 3 a 0.

La vittoria degli ortonesi non è stata mai messa in discussione tanto e vero che il sestetto titolare, ben amalgamato,ha sbagliato poco o nulla.

Il libero Giovanni Provvisiero, in forma smagliante, si è reso protagonista di alcune ricezioni prodigiose.

Guizzante e reattivo ha ricevuto insieme all'esperto Di Meo, oltre il 50% degli attacchi vicentini.

Elogiare l'atteggiamento dei singoli biancazzurri è un discorso molto riduttivo in quanto tutti i giocatori hanno dato il meglio delle proprie potenzialità

L'arma vincente è il collettivo, dove ha brillato, sopratutto nel piazzamento dei muri, quasi tutti invalicabili.

Il risultato di 3 a 0, con i parziali 25 a 20; 25 a 16 e 25 a 19,lascia presagire un piazzamento finale d'alta classifica.

Il Montecchio ha avuto una reazione positiva soltanto  all'inizio del terzo set, il resto poca cosa.

L'Impavida domenica 12 marzo alle ore 18 gioca in trasferta sul parquet di Cantù.

Un risultato positivo metterebbe una probabile ipoteca sulla salvezza.

Poi, giovedì 16 marzo ospita il Brescia.

Viste le ottimali condizioni di forma degli ortonesi, è auspicabile una serena salvezza, senza ricorrere agli extra time.

 

 

 

 

Tommaso Tucci

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK