Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Pubblico delle grandi occasioni al Palsport. La magica We'Re batte l'Amatori Pescara

Partita stratosferica dei ragazzi del presidente Carlo Valentinetti che battono con il punteggio di 67 a 64 l'Amatori Pescara.

| di Tommaso Tucci
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Stupenda prestazione della We'Re che batte la vice-capolista Amatori Pescara.

Un passo in avanti in graduatoria per scongiurare la zona playout e nello stesso tempo poter guardare i prossimi impegni con maggiore serenità, ad iniziare dalla prossima trasferta contro il forte Matera.

Ogni gara ha la sua storia all'interno delle difficoltà oggettive. L'Ortona punta sull'umiltà e sul lavoro svolto durante gli allenamenti.

I risultati positivi fanno parte di un progetto studiato durante gli allenamenti, condotti dal tecnico Daniele Quilici.

La partita vinta contro il Pescara è il giusto premio conquistato sul campo, contro un'avversaria fortissima, che però ha commesso una grandissima ingenuità durante il terzo quarto.

Mentre il cronometro registrava il settimo minuto di gioco, la giovanissima guardia dell'Amatori Pescara, Simone Pepe commetteva il secondo fallo tecnico e quindi veniva espulso. Fino a quel momento, Pepe, aveva realizzato ben 29 punti

Il vantaggio di 10 punti, man mano, veniva riassorbito dal ritorno veemente degli ortonesi, i quali trascinati da un super capitan Gianluca Di Carmine, sul finire del quarto, hanno raggiunto il punteggio di 50 pari.

Nonostante l'assenza di Pepe, l'Amatori Pescara non si è arresa ed al 3' dell'ultimo quarto effettuava nuovamente l'operazione sorpasso con una splendida giocata di Andrea Capitanelli, 57 a 58
Si giocano gli ultimi minuti punto a punto. La larga rappresentanza della tifoseria ospite si fa sentire con gli incoragiamenti ma La We'Re c'è, non molla la presa, esce fuori la classe di Luca Castelluccia, che realizza gli ultimi cesti decisivi.

La partita termina sul puntegggio di 67 a 64. Una vittoria importante per gli ortonesi che adesso occupano una buona posizione di classifica con i meritati 19 punti.

Il derby d'Abruzzo ha offerto molti spunti di rilievo e azioni di alta classe tra il fair play delle 2 compagini.

I 2 presidenti  Carlo Di Fabio e Carlo Valentinetti hanno dato una buona immagine al basket abruzzese.

La giornata gialloblù è stata indetta con la finalità di sottolineare gli ottimi rapporti tra le due società.

Lo sport è meraviglioso quando unisce mai quando divide. Bisogna saper perdere e saper vincere.

Tommaso Tucci

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK