Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La Tombesi calcio a 5 batte il Pomezia e si tuffa nell'alta classifica.

Successo esaltante contro la terza forza del campionato nazionale di serie B. L'Ortona batte il Mirafin con il risultato di 3 a 2.

| di Tommaso Tucci
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Ottava vittoria della Tombesi calcio a 5 che adesso occupa meritatamente una posizione di privilegio in graduatoria.

Il risultato finale di 3 a 2 è lo specchio di una partita giocata ad alti livelli, contro una squadra, il Mirafin, inarrendevole fino agli ultimissimi secondi.

La Tombesi ha giocato alla pari, contro la terza forza del campionato di serie B, senza alcun timore reverenziale e con l'idea di allungare la striscia positiva.

Trascinati da un super capitano, Alessio Rossi, la compagine ortonese ha preso in mano le redini dell'incontro, avvicinandosi più volte alla porta avversaria, tra l'altro, ben difesa dal portiere Benasciuti.

Dopo 5', si sblocca il risultato con una conclusione ravvicinata di Andrea Dell'Oso a seguito di una bordata di Rossi, 1 a 0. 

La partita si accende, Dell'Oso, in una situazione molto favorevole, scarica sul portiere in uscita il pallone del raddoppio.

La legge del calcio non mente: gol mancato, gol subito: 1 a 1, realizza Alonso con la deviazione involontaria di Rossi. Palla al centro.

Il Pomezia prende quota e costringe il bravo portiere Dario Dell'Osa ad una parata prodigiosa, su un fendente micidiale di Fratini.

Poi, il Mirafin con Duan Giazzon spara fuori a porta sguarnita, il probabile vantaggio.

Il primo tempo termina in parità, 1 a 1.

Negli spogliatoi, l'allenatore Massimo Morena scuote la Tombesi e la fa rientrare in campo molto determinata, 

Trascorrono pochi minuti, e il fuoriclasse brasiliano Rafael De Souza tramuta in rete una situazione complicata, 2 a 1.

Al 9', Rossi sfiora il terzo gol ed un minuto dopo, il n°1 ortonese si supera, ostacolando in uscita la strada al pareggio laziale.

Al 16', Riccardo Cieri è lesto ad insaccare il 3 a 0.

Sembra fatta, ma non è così, il Mirafin lotta a denti stretti ed ottiene il 3 a 2 , grazie ad una rete dell'attaccante Arco, che raccoglie una corta respinta di Dario Dell'Oso.

Gli ultimi scorci di gara sono terribili, non passano mai, la Tombesi calcio a 5, non molla la presa e conquista un'altra bella vittoria.

Il presidente Alessio Tombesi elogia tutta la compagine.

La prossima trasferta di Casoria dovrebbe spianare la strada agli ortonesi verso la zona playoff.

Questa squadra non conosce limiti, può continuare a stupire.

 

 

 

Tommaso Tucci

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK