Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Iacovino va per la sesta e chiama i tifosi!

| di Paolo Di Deo
| Categoria: Sport
STAMPA

Sono tre le reti messe a segno da Tombesi nell'ultima partita contro Salerno, una tra le quali centrata dal giocatore Giovanni Iacovino, uno degli ultimi acquisti della squadra ortonese.
- Sono molto entusiasta del gol che sono riuscito ad attuare, è un di più che mi sono portato a casa da Salerno come soddisfazione personale, ma voglio fare un plauso ai miei compagni per l'aiuto. Sono sincero, non siamo stati molto brillanti in quella partita, ma certamente siamo stati tenaci, come sappiamo esserlo noi, a non mollare, soffrendo fino alla fine e riuscendo a riportare ad Ortona una vittoria che già era stata data per sconfitta e una vittoria che tante altre squadre non sono riuscite a portare a casa da quel campo. Sono contento di essermi sbloccato così da riuscire a segnare il mio gol e a vincere con la mia squadra-. Commenta così il cadetto giallo-verde la partita di sabato scorso contro il Salerno.
Ma un'altra difficile prova attende lui e la squadra dietro l'angolo: il Mirafin.
Il girone di andata non è stato favorevole a Tombesi che ricordiamo è stata sconfitta per 4-0. Per il ritorno toccherà proprio agli ortonesi ospitare in casa la squadra del tecnico Salustri per riuscire a riscattare il match di andata.
- Mirafin è una grande squadra con giocatori di valore che puntano alla parte più alta della classifica. Certamente verranno ad Ortona con l'ambizione di riscattarsi della pesante sconfitta ricevuta nella partita di sabato scorso contro Pratola di 2-8, ma noi ci terremo pronti ad affrontarli perché abbiamo da rifarci con loro per il 4-0 di andata. Lo faremo anche con un valore aggiunto in più: i nostri tifosi che non ci lasciano mai- .
Iacovino è approdato ad Ortona ormai da più di un mese e già ha le idee chiare e la giusta ambizione e determinazione che serve alla squadra per vincere e affrontare il campionato.
- Mi trovo molto bene ad Ortona, sono contento di essere qui. I miei compagni, più che essere una squadra, sono una famiglia - afferma - Un bellissimo gruppo formato da altrettante bellissime persone che sono sempre a disposizione. La società e il Mister Morena non mi fanno mai mancare nulla aiutandomi ad integrarmi alla perfezione. Tutti cercano di fare il massimo per me come io lo farò per loro, dobbiamo vincere e continuare a portare risultato a casa come abbiamo fatto in queste ultime cinque partite-.
Il cadetto sembra essersi perfettamente inserito nella squadra e aver inquadrato un unico obiettivo che sposa perfettamente con quello della società: vincere!

c.s.

Paolo Di Deo

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK