Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

CASTIGLIONE E CANOSA SUL TITANIC DEGLI SPERPERI

I CONSIGLIERI DENUNCINO IN AULA CON DOCUMENTI I MISFATTI

Condividi su:

CASTIGLIONE E CANOSA SUL TITANIC DEGLI SPERPERI. I CONSIGLIERI DENUNCINO IN AULA CON DOCUMENTI I MISFATTI.

La preoccupazione del Sindaco Castiglione e dei suoi assessori è quella delle luminarie, come spendere altri 50 mila euro oltre ai 131 mila sperperati questa estate.
La logica di Castiglione e dell’assessore Cristiana Canosa è quella di ballare sul Titanic che affonda. Loro, infatti, le scialuppe di salvataggio le hanno. Ai cittadini, invece, la cattiva sorte di affondare insieme alle inefficienze del Comune.

Sono tre anni che presento documenti in Consiglio Comunale - anche questa volta, la mozione che allego a questo testo - e sono tre anni che non ricevo risposte.
Ora il Consiglio Comunale deve assolvere al suo ruolo e i Consiglieri comunali devono agire all’interno dell’Istituzione; l’informazione social è fine a sè stessa se non tradotta in alcun atto in Aula.
Denunce, mozioni e proposte hanno un valore vero solo se formalizzate in Consiglio e presentate nelle sedi istituzionali.
Se ci sono inchieste lo si deve agli atti e non ai proclami. Ricordo ai colleghi Consiglieri comunali che la responsabilità non è solo commissiva ma anche omissiva davanti a fatti che obbligano alla denuncia.

Ortona ha bisogno di rispetto delle regole, di TRASPARENZA su conti, spese, enti comunali, assunzioni e carriere. Ora tocca all’opposizione, ai Consiglieri che hanno sottolineato problemi e danni mettere davvero nero su bianco e porre fine a questa assurda situazione che danneggia Ortona e i suoi cittadini.

PEPPINO POLIDORI CONSIGLIERE COMUNALE ORTONA
#Ortona #Luminarie #ConsiglioComunale #Mozione #Trasparenza

Condividi su:

Seguici su Facebook