Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Simonetta Schiazza - Pista di ghiaccio Frozen - al 12 dicembre - " senza nessuna autorizzazione! “

Il consigliere comunale Schiazza effettua l’accesso agli atti per la pista di ghiaccio e dichiara “ al 12-12-2019 è assolutamente priva di qualsiasi autorizzazione ”

| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Scandalosa ed inaccettabile la condotta dell'assessore Cristiana Canosa circa la pista di ghiaccio che ad oggi 12-12-2019 è assolutamente priva di qualsiasi autorizzazione. Con accesso agli atti da me eseguito il 5-12-19 ai responsabili del Comune, Settore 1, Settore 2, Vigili Urbani e Comitato Feste Ortonesi, ho ricevuto parziale ma già esaustiva risposta da parte della dirigente del settore 3, per quanto di sua competenza, che ha messo nero su bianco una situazione a mio dire quantomeno imbarazzante. Ad oggi è inesistente l'autorizzazione a mezzo SUAP per il regolare svolgimento di questa temporanea attività commerciale quale attrazione di spettacolo viaggiante. La Commissione Comunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo si è riunita solo oggi e dovrà rilasciare il codice identificativo indispensabile per l'omologazione della struttura. Solo in un tempo successivo sarà necessario aprire una procedura (SCIA commerciale) per eventuale autorizzazione. Ad integrazione di quanto detto, esiste anche il verbale redatto dai vigili urbani del nostro comune che hanno elevato la sanzione amministrativa. (a mio modesto parere andava ordinata la chiusura della struttura fino a regolare posizione commerciale al pari di un cantiere edile che viene bloccato in assenza di autorizzazione). Ed invece la stessa è in attività dal primo dicembre u.s. In questo grave contesto, l'assessore Cristiana Canosa che conosce certamente i fatti, invece di tutelare l'immagine dell'ente almeno prendendo le distanze da tale illecito amministrativo, continua a pubblicare foto sui social e sui giornali, promuovendone addirittura la riapertura, sempre in assenza di autorizzazione, dopo lo stop di due giorni. Un amministratore che si occupa di commercio, prima ancora della promozione, dovrebbe pretendere il rispetto delle norme anche a tutela di tutti quei commercianti che con molta fatica cercano di seguirla nelle sue dispendiose programmazioni aprendo il proprio portafoglio con contributi per me discutibili. Augurando alle società coinvolte, Big Promotion Srl (proprietaria dell'impianto) e la Valore Aggiunto.net (gestore dell'impianto), di regolarizzare la loro posizione, reputo grave l'assoluta leggerezza con la quale l'assessore ignori le regole che sono alla base di tutta l'attività amministrativa: la correttezza, la trasparenza e la legalità. C'è poi tutto il resto da me chiesto per quanto attiene i contratti stipulati con l'Ente Manifestazioni Ortonesi, costi diretti ed indiretti e copertura finanziaria per i quali sono ovviamente in attesa. Ma questo è un altro capitolo.

 

Ancora una volta il sindaco Castiglione ha dimostrato tutta la sua inadeguatezza nello scegliere persone di fiducia che con certi comportamenti imbarazzanti, non fanno altro che screditare le istituzioni che devono promuovere in primis il rispetto delle regole.

 

c.s. del Consigliere Comunale Simonetta Schiazza

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK