Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

“Viva Sofia!”, l’impegno del Lions Club di Ortona sul territorio. Ecco le manovre salvavita utili a tutti

Bella ed utilissima iniziativa promossa dal Lions club di Ortona tenuta al lido Cattleya di contrada Foro di Ortona il 30 luglio

| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

“Viva Sofia! Due mani per la vita, impariamo le manovre salvavita!”. Ecco la bella e utilissima iniziativa promossa dal Lions club di Ortona tenuta al lido Cattleya di contrada Foro di Ortona il 30 luglio alle 15. Il tema del seguitissimo incontro, “Corso teorico pratico. Primo soccorso e defibrillazione”. Un servizio offerto dal dottor Lorenzo Palazzoli operatore del 118. L’appuntamento rientra nelle iniziative che il Lions Club di Ortona mette in campo a favore del territorio e di quanti hanno desiderio di partecipare ad incontri a tema dedicati al sociale, alla cultura e ai servizi utili alla persona. “Il Viva Sofia!”


È un service”, si spiega nella nota di presentazione curata dal Lions club, “che ha lo scoop di fornire conoscenze procedure utili per salvaguardare la vita in attesa del personale del 112-118 insegnando le manovre di disostruzione e le manovre di rianimazione di base, oltre ad elementi di primo di corso e all’utilizzo del defibrillatore. Il multidistretto italy del Lions club internazional prendendo spunto  da quanto accaduto realmente a Sofia: una bambina di Faenza che si stava soffocando con un gamberetto e che è stata salvata grazie al pronto intervento della madre. Con la manovra di disostruzione delle vie aree imparata durante il corso organizzato dal Lions di Faenza e Valli Faentine dal dottor Daniele Donigaglia, ha proposto questo service come di interesse  nazionale al congresso di Sanremo di 2016, confermandolo permanente l’anno dopo al congresso di Rona”. 


Il “Viva Sofia!” quindi come stile di vita aiuto efficace in caso di emergenza, approccio emozionale emergenza: “le manovre salvavita dovrebbero essere un patrimonio comune e i Lions sono ora in prima fila per servire e donare anche queste competenze alla comunità”. Al termine dell’incontro di Ortona al Baia  Cattleya, in molti hanno apprezzato e salutato gli organizzatori del Lions club di Ortona, e il dottor Lorenzo Palazzoli socio lions per il gentile ed efficace impegno profuso nell’organizzazione dell’evento. 
Presenti il presidente del Lions Club Ortona : Giuseppe Carulli, molti soci e tanto pubblico presente.

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK