Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I valori d'inquinamento superiori ai limiti di legge solo in tre casi, tutti nel territorio di Ortona

Giorgio Marchegiano e Emore Cauti: " Un triste primato di cui tutti gli ortonesi, in particolare gli imprenditori turistici, farebbero volentieri a meno "

Attualità
Condividi su:

Tra l'8 e il 9 giugno infatti, i tecnici dell'ARTA (Agenzia regionale per la tutela dell'ambiente) hanno analizzato le acque dei 126 chilometri di costa abruzzese. Su 112 punti di prelievo tra Martinsicuro e San Salvo, i valori d'inquinamento sono risultati superiori ai limiti di legge solo in tre casi, tutti nel territorio di Ortona: 50 metri a nord di fosso Cintioni, 200 metri a sud del Fiume Arielli e 200 metri a nord della stazione ferroviaria di Tollo.

 

Un triste primato di cui tutti gli ortonesi, in particolare gli imprenditori turistici, farebbero volentieri a meno.

Commentano i consglieri comunlai della minoranza  Giorgio Marchegiano ed Emore Cauti  e rivolgendosi all'amministrazione comunale  aggiungono 

Sarebbe epocale se l'Amministrazione comunale di Ortona affrontasse con determinazione i temi dell'inquinamento dei fiumi e del funzionamento dei depuratori, coordinandosi con i Comuni dell'entroterra, la SASI e la Regione Abruzzo.

 

c.s.

Condividi su:

Seguici su Facebook