Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Il punto sul campionato di volley A2: Ortona prova la fuga

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

La Sieco Service Ortona, dopo le prime nove gare della stagione, è sola al primo posto della classifica di Serie A2. Un risultato di tutto rispetto, soprattutto per via del fatto che la stagione disputata dalla squadra abruzzese fino ad ora è stata veramente impeccabile, con otto partite vinte e solamente una sconfitta.

Quasi un percorso netto, che ha permesso di consolidare un primato grazie ai 21 punti messi in cascina fino a questo momento, anche alle sue spalle Siena, Calci e Brescia si stanno dimostrando delle avversarie veramente molto ostiche, che non hanno alcuna intenzione di mollare il colpo fino al termine del campionato.

È davvero l’anno buono per la Sieco Service Ortona?

In questa stagione potrebbe finalmente arrivare una di quelle soddisfazioni che resterebbero negli annali della formazione abruzzese, ovvero la promozione nella massima serie. È chiaro che i tifosi ci sperano e quelli più convinti finiscono con lo scommettere proprio sulla vittoria nella post-season della Impavida Ortona.

Sul web, d’altro canto, piazzare una puntata su un match di pallavolo piuttosto che di qualsiasi altro sport è veramente un gioco da ragazzi. È sufficiente andare alla ricerca del casino migliore e poi cominciare a scommettere. Ovviamente, i portali migliori in fatto di gambling sono quelli che riescono ad offrire ampia qualità di palinsesto con delle quote sempre molto vantaggiose.

Ortona arriva da una trasferta molto complicata, che è comunque riuscita a portare a casa al tie break in casa della Kemas Lamipel Santa Croce. Quest’ultima è la formazione che ha vinto più volte con il punteggio di 3-0 (ben quattro in tutta la stagione), e ha dato filo da torcere alla capolista, mettendo in evidenza quanto sia alto il suo potenziale. Tutto sta nel trovare una maggiore continuità di rendimento: una volta centrato anche questo aspetto, allora la rincorsa verso la zona più in alto della classifica potrebbe non essere solamente un miraggio.

Buono, fino a questo momento, anche il campionato che è stato disputato da Bergamo, che ha raccolto ben 17 punti ed è a un tiro di schioppo dalla parte alta della classifica. Insieme a Santa Croce a 16 punti troviamo anche BCC Castellana Grotte, che ha vinto ben tre partite con il netto punteggio di 3 set a zero, dimostrandosi un altro osso duro per tutte le altre squadre.

In fondo alla classifica

Dopo Castellana Grotte c’è il vuoto, visto che i sei punti in classifica rappresentano il confine tra i due estremi della graduatoria. A 10 punti troviamo Geoasat Lagonegro, che sta tentando di togliersi dalle sabbie mobili del fondo della classifica. A 7 punti, invece, c’è Conad Reggio Emilia, seguita a 6 punti da Castella Grotte Materdominivolley.it, che fino ad ora ha raccolta solamente due vittorie per 3-2 e due sconfitte con il punteggio di 2 set a 3.

In fondo alla classifica, invece, troviamo due squadre che proprio non riescono a scrollarsi di dosso lo zero nella casella delle partite vinte. Si tratta prima di tutto della Pool Libertas Cantù, ferma a 3 punti. Nell’ultimo turno, infatti, Cantù ha perso tra le mura amiche con il punteggio di 3 set a 1 nei confronti di Bergamo, dimostrando di poter reggere comunque l’impatto della più quotata formazione orobica per i primi due set, per poi sfilacciarsi nel terzo e nel quarto.

Il fanalino di coda, invece, corrisponde alla Synergy Mondovì, che con 2 punti sembra proprio la principale candidata alla retrocessione. Non c’è molto da dire, se non che si tratta di una stagione veramente difficile. Fino a questo momento non è arrivato nemmeno un sorriso dopo le prime nove giornate di campionato e diventa difficile pensare di poter salvare la stagione se non arriva a breve una reazione, anche piuttosto forte.

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK