Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Crisi Tortella: lunedì incontri con le istituzioni, in arrivo le prime risposte?

Il Sindaco incontra gli operai in sciopero, cresce l'interesse delle istituzioni

Redazione
Condividi su:

Ieri, in mattinata, i dipendenti della ditta Tortella Spa hanno ricevuto la visita del Sindaco, venuto di persona ad informarsi sulla crisi che sta investendo il baluardo dell'economia cittadina. Una possibile soluzione sembrerebbe passare attraverso il coinvolgimento della proprietà olandese, Redexim. Il cui piano industriale, se riavvicinata alla socia, permetterebbe di evitare la liquidazione e di mantenere ancora in vita la storica azienda (approfondimento...)

A tale scopo e per ottenere risposte sicure sul futuro dell'azienda e dei dipendenti, in seguito al crescente interessamento delle istituzioni, lunedì 8 giugno 2015 si terranno due incontri molto attesi e importanti. Il primo si terrà alle ore 11:30 al Comune di Ortona, al quale parteciperanno la proprietà Tortella con il suo legale Carlo Montanino, il Sindaco di Ortona Enzo D'Ottavio e i rappresentanti sindacali. In seguito, la Fiom Cgil ed una delegazione di lavoratori saranno ricevuti da Giovanni Lolli, vice presidente della regione con delega alle crisi industriali, alle ore 14:30 presso gli uffici della Regione Abruzzo a Pescara. Che verrà coinvolta al fine di convincere la proprietà olandese a non delocalizzare la produzione al di fuori del polo ortonese. 

Sciopero alla Tortella spa di Ortona«Lo sciopero ha l'obiettivo di fare chiarezza sul futuro dell'azienda. Se vi saranno segni di impegno -precisa Marco Di Rocco, Fiom Cgil Ortona Chieti- non sarà uno sciopero ad oltranza. Durerà fino a lunedì, perché siamo in attesa di uno spiraglio per sbloccare la situazione e riattivare la produzione. Vorremmo evitare che il concordato di continuità venga trasformato in concordato di liquidazione. Contiamo sull'aiuto delle istituzioni per la soluzione di questa delicata vicenda» (approfondimento...)

Il Sindaco D'Ottavio dopo l'incontro avvenuto mercoledì 3 giugno 2015 con i sindacati

Condividi su:

Seguici su Facebook