Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

BELLA VITTORIA , SOFFERTA MA ASSOLUTAMENTE MERITATA

GARA BELLA E TIRATA FINO ALLA FINE

Amerigo Gizzi
19/12/2021
Sport
Condividi su:
Amerigo Gizzi

 

Gara intensa e ben giocata dalle due contendenti che hanno profuso  impegno ed agonismo per la gioia degli spettatori-

La partita era importante ai fini anche della classifica perche' l'Ortona con questi 3 punti scavalca il San Giovanni Teatino e si porta ai 21 punti a soli 6 punti dalla prima Fossacesia a quota 27.

La svolta della gara e' avvenuta con l'ingresso in campo di DRAGANI  che al 15' p.t. ha dovuto sostituire l'infortunato centravanti NDIAYE . Da questo momento si e' accesa una luce rispetto al buio dei  primi 15 minuti . Il Dragani lo conosciamo bene ma fin'ora non ha dato l'apporto che ci si aspetta a causa delle sue precarie condizioni fisiche ma nonostante cio' il suo ingresso ha cambiato in positivo la squadra che ha cominciato a macinare gioco brillante con giocate che spesso hanno messo in difficolta' gli avversari finche' al 44' p.t. e' sfociato in un bellissimo ed imparabile goal da parte dello stesso folletto Dragani.

Il secondo tempo appena iniziato e' stato caratterizzato dal pareggio degli ospiti scaturito con un'azione carambolesca e fortunata.

Anziche' deprimere i gialloverdi questo goal li ha spronati ancora di piu' e con continua insistenza hanno sfiorato il vantaggio in piu' occasioni e in una di esse e' stato il palo che ha negato la doppietta a Dragani. 

Alla mezz'ora e' salito in cattedra il centracampista Ortonese Nicolas Di Donato che con uno stacco podereso e di testa ha trafitto senza scampo l'incolpevole portiere avversario . Fino a quel momento il Nicolas era apparso sottotono schierato in una posizione ibrida tra centrocampista ed attaccante ma i suoi 15 minuti finali della gara sono stati mirabili per dinamismo , caparbieta', dedizione e spirito di sacrificio per portare in porto questo importante risultato .

Gli avversari teatini si sono battuti con coraggio e non hanno mai smesso di ricercare il pareggio ma non sono riusciti nell'intento in quanto oggi gli Ortonesi erano determinati a raggiungere l'intera posta perche' era l'unico risultato che poteva rilanciarli.

Formazione Ortona

1- Primavera   v.7 sicuro e sempre attento , una sicurezza

2- Miccoli        v,6,5  svolge il suo lavoro non andando mai in difficolta'

3- Spinello      v.6,5 spigoloso quanto basta , contiene bene l'avversario .

4- Granata       v.6,5 schierato nell'inedito ruolo di mediano metodista lo svolge con diligenza ed esperienza anche se deficitario in dinamicita' , copre                           la difesa in modo adeguato , fa un buon filtro.

5- Martelli        v.6,5 presidia in modo adeguata la zona di competenza .

6- Lieti             v.7 sta crescendo , si vede che la sua condizione migliora.

7- Konda          v.7,5 un primo tempo sufficiente ma un secondo con il turbo , ha finito la gara alla grande .

8- Di Donato     v.7,5  per 70' si e' visto poco ed il suo contributo e' stato scarso ma i suoi ultimi 20' sono stati mirabili . Ha sfoggiato un agonismo                                  incredibile ed ha segnato un goal vittoria bellissimo di testa alla Ibra . Nel finale ha dato un contributo essenziale per portare a casa                              quest'importante risultato.

9- Diaye            v.6 ha giocato solo 15' e poi e' uscito per infortunio , comunque all'Ortona occorre un vero centravanti che di peso in tutti i sensi ,                                  non  si puo' pretendere questo da Diaye.

10- Ligoki         v.6,5 corre e si batte con ardore ma mai ficcante ed incisivo.

11- Palermo      v.6 non sempre riesce a supportare adeguatamente ne' l'atytacco e ne' il centrocampo.

17- Dragani       v.8  ha portato la luce , gioco tecnico soppraffino , goal segnato ed altri sfiorati , suggerisce e conclude , nel secondo tempo colpisce                            un palo che non gli permette una doppietta ampiamente meritata. Se torna fisicamente competitivo l'Ortona fa un balzo di qualita'-

16- Rosati         v. 7 giovanissimo e piccolo di statura , entra nel secondo tempo senza timore , da un buon contributo alla causa.

00- Scioletti      v.6.5 entra nel s.t. e serve un cross delizioso per l'incornata di Di Donato per portare a casa l'intera posta in palio.

Potrebbe essere l'anno giusto per raggiungere l'agognata promozione ma a nostro avviso per raggiungerla servirebbero un attaccante di peso e un centrocampista di quantita' e qualita'.

 

Amerigo Gizzi

 

 

Condividi su:
Amerigo Gizzi

Seguici su Facebook