Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Continua la marcia della Tombesi Ortona verso la serie A2.

La terribile matricola gialloverde non finisce di stupire. Sabato 4 marzo ospita la capolista Ostia.

Tommaso Tucci
02/03/2017
Sport
Condividi su:
Tommaso Tucci

 

La vice capolista Tombesi calcio a 5 Ortona, dopo la splendida vittoria sull'ostico parquet di Pratola Peligna, sabato 4 marzo ospita l'imbattibile capolista Lido di Ostia.

Il confronto dell'alta ckassifica promette scintille e bel gioco. 

I tifosi ortonesi, sopratutto in questa circostanza, potrebbero essere determinanti con il loro calore ai fini del risultato finale.

Il cosidetto "uomo" in più, potrebbe colmare con la forza dell'incitamento, il distacco dei punti in classifica, che separano la Tombesi dalla capolista romana.

I tabellini delle due squadre sono numeri vincenti: Ostia, 15 vittorie, 5 pareggi e soltanto una sconfitta con 90 reti realizzate e 40 incassate, di contro l'Ortona risponde con 12 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte con 63 gol realizzati e altrettanto subiti.

L'Ostia Lido, con il potenziale già da serie A2, sarà promossa senza dover disputare gli spareggi mentre la Tombesi non può permettersi il lusso di passi falsi, altrimenti rischia di non entrare nei palyoff.

All'andata i laziali rifilarono un secco 6 a 0 aal'Ortona.

Ma quale è il segreto dei successi della Tombesi calcio a 5.

La risposta è legata al lavoro duro della squadra durante le sedute di allenamento e le scelte oculate fatte durannte il mercato di riparazione.

Gli innesti dei nuovi giocatori ha dato alla squadra lo spessore tecnico che le mancava

.Lo staff tecnico si avvale della collaborazione atletica di Andrea Agrello, con esperienze positive nel settore giovanile della Juventus.

Il team è all'altezza per la disputa degli extra time.

La favola Tombesi continua...

 

 

 

 

 

 

Condividi su:
Tommaso Tucci

Seguici su Facebook