Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Perde 4-2 la Victoria Cross Ortona

Minuti finali fatali alla squadra di Mister Leonelli

Condividi su:

Victoria Cross Ortona-Ari 2-4. Nel recupero della penultima giornata di andata, nuova sconfitta dei ragazzi di Mister Leonelli. Che dire ormai, la musica è sempre la stessa, giochiamo bene,non concretizziamo e alla fine crolliamo. Dopo cinque minuti subito vicino al goal con un palo clamoroso di Elhadji Cheikh Chico Dieng ottimamente servito da Giordan Vitale. Passano altri dieci minuti e sblocchiamo con un eurogol di Paolo de Grandis che da fuori area batte il portiere ospite. Non concediamo nulla e creiamo altre occasioni per raddoppiare. A cinque minuti dalla fine del primo tempo, al loro primo tiro in porta, arriva come una mazzata il goal del pareggio. Film già visto, purtroppo. Alla fine del primo tempo escono Giordan Vitale ( motivi lavorativi) e Andrea Pacaccio ( infortunio, speriamo nulla di grave). Due pedine importantissime per noi e le loro assenze alla distanza risulteranno decisive. Nonostante tutto ripartiamo bene e dopo un quarto d'ora bellissimo goal su punizione di Daniele Fusella che mette la palla all'incrocio e andiamo sul due a uno. Proviamo a chiudere e la palla buona capita sui piedi di Daniele d'Alessandro che a tu per tu con il portiere non riesce a trafiggerlo (comunque da lodare il nostro CR7 che ha giocato per quasi tutta la partita menomato per un problema al ginocchio). E la regola del goal mangiato goal subito, soprattutto per noi viene subito applicato. Pareggiano in contropiede e da quel momento accusiamo la stanchezza e nel giro di dieci minuti subiamo altri due goal e andiamo sotto 4-2. Proviamo a reagire con altre occasioni, una con Pilo Ahma Ba ( ottima la sua gara, ha macinato chilometri a non finire) e una con un gran tiro da fuori area di Daniele Mattucci che va a stamparsi sulla traversa. Questa è un'annata così, non gira nulla per il verso giusto, comunque ai ragazzi non si può rimproverare assolutamente nulla perché danno l'anima ed escono distrutti ogni fine partita. Speriamo che la ruota giri e qualche vittoria arrivi perché i ragazzi lo meritano. Sabato di nuovo in casa, arriva il Giuliano Teatino, un occasione per tornare alla vittoria. SEMPRE FORZA VICTORIA CROSS ORTONA.

Condividi su:

Seguici su Facebook