Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Derby d'altri tempi al Palasport tra We' Re e Giulianova.Successo ortonese meritato: 79 a 74.

La compagine del presidente Carlo Valentinetti muove la classifica in vista di una serie di partite molto complicate.

Condividi su:

 

La WE'Re basket non fallisce l'obiettivo prefissato fin dalla vigilia, contro i cugini del Giulianova.

La vittoria, programmata a tavolino, è stata più complicata del previsto. Il merito va riconosciuto anche al Giulianova, che è uscito dal campo a testa alta.

.Infatti,negli ultimissimi secondi del match, si è portato ad un punto di ritardo dagli ortonesi.In seguito, si è arreso sul punteggio di 79 a 74.

Ora, la WE'Re può tirare un sospiro di sollievo e guardare con più ottimismo il calendario delle prossime gare.  12 punti in graduatoria è il frutto di 6 vittorie in 17 partite giocate. Un bottino magro ma che la dice lunga sulle molte peripezie subite dal quintetto ortonese. Infortuni a catena, sommate ad un pizzico di sfortuna, nei momenti topici, non le hanno consentito di vincere alcune gare.

Tutto questo fa parte del gioco. Le recriminazioni non portano positività all'ambiente, è meglio sorvolare e guardare con fiducia nell'immediato futuro.

La partita contro i cugini del Giulianova inizia male per l'Ortona, 0 a 5. Poi, entra in gioco con il capitano Gianluca di Carmine, che trascina sotto canestro il bravo Musso, 11 a 9 al terzo minuto. Video Musso.

La WE'Re è viva e ha voglia di vincere. Schiaccia e realizza anche Alessio Di Carmine, il primo quarto termina sul punteggio di 23 a 14.

Il periodo successivo è di marca ortonese. Entra nel vivo anche Fabrizio Gialloreto con un cesto da 3 punti. La serata è uno show di Vittorio Gustavo Musso, gancio perfetto ed il Giulionova è al tappeto, 44 a 32. Video di Musso

Nel secondo tempo, sale in cattedra anche Luca Castelluccia con una bella realizzazione da 3 punti. Video.

La pressione dell'Ortona è martellante, pochi errori, tutti bravi:60 a 45.

Nell'ultimo quarto, il Giulianova reagisce, l'Ortona si distrae e le distanze si accorciano. Un fallo tecnico, del giocatore Raffaele Martone, apre la strada al ritorno dei giuliesi, 76 a 72. E' troppo tardi, dalla lunetta Musso non sbaglia e finisce sul risultato  79 a 74, ma quanta paura per il presidente Carlo Valentinetti. Video.

Domenica prossima la WE'Re affronta la difficilissima trasferta di Bisceglie, dove troverà anche l'ex allenatore Domenico Sorgentone.

L'impossibile può diventare possibile...

 

Condividi su:

Seguici su Facebook