Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

SECCA SCONFITTA DELL'ORTONA SUL CAMPO DEL MONTESILVANO

UN DUE A ZERO CHE CI STA TUTTO

Condividi su:

Gara sottotono dei gialloverdi che ancora una volta , dopo la cocente sconfitta subita in Coppa Italia sempre col Montesilvano speravano di rifarsi almeno in campionato ma così non é stato , anzi sono stati sempre in affanno contro la squadra di casa che scusate il gioco di parole sembrava stare proprio a casa loro . 

Un primo tempo davvero da dimenticare per la squadra di Savini che e' sempre stata in soggezione ed ha subito oltremodo la superiorità avversaria che si é resa pericolosa in più occasioni ed al 25 del p.t. passava meritatamente in vantaggio prima con Bassi con un tiro rasoterra dal limite dell'area di rigore e due minuti dopo  raddoppiando col suo centravanti Petito che si é incuneato facilmente fra i difensori gialloverdi trafiggendo l'incolpevole portiere Pelusi . Davvero un brutto inizio in cui il portiere di casa si é limitato all'ordinaria amministrazione vista l'inconsistenza degli ospiti .

A questo punto ci si aspettava una reazione energica dell'Ortona ma niente di tutto ciò é avvenuto anzi il Montesilvano aveva ancora  una grande occasione per realizzare la tripletta ma la falliva per un soffio . I gialloverdi non riuscivano a fraseggiare a centrocampo e i due attaccanti Ibra e Di Donato venivano lasciati isolati senza ricevere mai palloni allettanti .

 Parliamoci chiaro quello visto nel primo tempo da parte dell'Ortona e' tutto da dimenticare , il centrocampo é stato sempre in balia dell'avversario lasciando la difesa senza nessun filtro ed inevitabilmente é andato in netta sofferenza , é vero che il reparto difensivo ha di per sé alcune lacune ma queste vengono ingigantite senza un'adeguata copertura . Occorre disporre meglio il reparto nevralgico del campo per dargli più consistenza , secondo il mio modesto parere gli uomini adatti ci sono e sicuramente il mister dopo il necessario rodaggio riuscirà a trovare la quadra giusta . 

Il secondo tempo é stato più equilibrato ma i gialloverdi non sono riusciti mai a sviluppare trame pericolose e  non hanno mai dato davvero l'impressione di poter riequilibrare la gara . 

E' fuor di dubbio che il passaggio di categoria si sente eccome ma é anche vero che la squadra gialloverde non ha ancora trovato gli equilibri giusti , e' evidente che manca un attaccante di peso e di ruolo , la posizione di Di Donato come ariete centrale può essere un ripiego in circostanze particolari ma non deve diventare una costante altrimenti si avvilisce sia il giocatore che tutta la fase offensiva . Di Donato é un calciatore poliedrico e può essere impiegato con profitto in più ruoli ma credo che potrebbe dare il suo contributo massimo nella zona nevralgica del campo . Domenica prossima la gara con la Santagidiese assume un'importanza particolare , é una gara insidiosa perché  il solo risultato utile dovrebbe essere la vittoria per ridare all'ambiente quella fiducia di cui ha bisogno una matricola e soprattutto per ripagare gli ammirevoli dirigenti artefici di aver riportato dopo piu' di un decennio l'Ortona in Eccellenza .

Ortona :

1-Pelusi                          v.  6,5  Sulle reti subite non ha colpe , per il resto e' parso sicuro ed attento .

2-D'Alonzo                   v. 5,5   Come difensore puro lascia a desiderare almeno in queste prime gare ,  come apporto in fase offensiva pare un po' timido e mai incisivo .

3-Lieti                              v. 6       Non ha disputato una gara inappuntabile anzi a volte ha subito più del dovuto il suo avversario , ha avuto sbavature importanti .

4-Passeri                        v. 5,5  Deve dare dinamicità perché come tecnica non é ben attrezzato ma non ha mai impostato da dietro e questo mette in difficoltà l'intero reparto .

5-Martelli                      v. 5,5  Il centravanti avversario l'ha messo spesso in difficoltà , ha ingaggiato duelli accesi con lui ma spesso ne é uscito soccombente .

6-Squadrone                v. 5,5  Più che un centrocampista é parso un difensore , poco attento ad impostare , ha badato a tamponare e mai a cercare di intessere trame efficaci per la fluidità del reparto .

7-Milizia                          v. 6      Cerca di legare in qualche maniera il centrocampo con l'attacco ma con scarsi risultati , deve essere supportato meglio e secondo me ha bisogno di fraseggiare in quella zona                                                              del campo con un compagno di reparto dotato di dinamicità ma anche di tecnica , in questa zona del campo si decide il predominio ed il più delle volte si vincono le partite .

8-Di Donato                 v. 6      In netta difficoltà , non é riuscito mai a liberarsi per il tiro , in eccellenza ci devono essere attaccanti di ruolo , lui si batte come un leone ma la sua vita come centrale é                                                                               durissima .

9-Ibra                                v. 6     Vita dura per lui , si é battuto con vigore ma senza mai ricavarsi situazioni favorevoli , mal supportato , ha bisogno di spazio per sprigionare al meglio le sue caratteristiche e                                                                 oggi non ne ha avuto.

10-Dragani                     v. 6,5 Si vede che la sua condizione atletica é migliorata di molto , si batte e si sbatte come può , cerca di giocare in appoggio all'attacco ma con scarsi risultati , arretrare la sua                                                                         posizione potrebbe essere la mossa giusta per vederlo al massimo .

11-Palmaricciotti        v. 5,5  Anche per lui vale lo stesso discorso fatto per tutto  il reparto in appoggio offensivo , dalla parte sua i cross effettuati sono stati davvero scarsi  

16-Castello                      v. 6,5  E' entrato nel secondo tempo e non ha affatto demeritato anzi e' stato fra i migliori in campo , può essere impiegato perché sembra avere fisicità oltre che una discreta                                                                          tecnica , non mi sbilancio più di tanto perché ha giocato solo uno spezzone di partita ma lo vorrei rivedere ancora .

Allenatore : Savini        v. 6,5 Non ha ancora tutti i calciatori a disposizione e quindi il suo lavoro é quanto mai difficile , credo che  la quadra giusta non ancora la trova , ha diversi giocatori versatili                                                                              ed assemblarli richiede un po' di tempo , ripeto che per me ci si deve concentrare sul centrocampo , risolto questo tutto diventerà più semplice .

Amerigo Gizzi

 

Condividi su:

Seguici su Facebook