Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

TURISMO , DOPO QUATTRO ANNI AD ORTONA IL NULLA ASSOLUTO

ORTONA E' IMMOBILE TRA NUOVI DEBITI E OPERE MAI FATTE

Condividi su:

TURISMO, IL NIENTE DOPO 4 ANNI: ORTONA IMMOBILE TRA NUOVI DEBITI E OPERE MAI FATTE.

Uno dei maggiori flussi economici per la città è il TURISMO. In questi quattro anni di amministrazione il Comune non ha dato segno di una sola iniziativa. Strade litoranee pericolosamente dissestate, lidi privi di ogni arredo, parcheggi usati solo per fare cassa, fiumi inquinati e discariche fuori controllo. Sono la triste verità di cui la Città soffre.

C’è la trascuratezza delle Riserve naturali, per le quali si sono spesi 375 mila euro per opere già malmesse, tra cui la scalinata accidentata ai Ripari di Giobbe. Lungo i lidi, dove ci sono i marciapiedi, questi sono diventati parcheggio a pagamento e i parcheggi liberi sono aree dove abbonda la spazzatura. Non un’opera o servizio per implementare la vocazione turistica del territorio. Fatto ancora più grave e incivile nessun investimento per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Che fine hanno fatto ad esempio i propositi della BANDIERA BLU, principale fonte di attrazione per il nuovo turismo attento all’ambiente e al suo rispetto.
Dove è il PIANO DEMANIALE e cosa si fa per la sicurezza ambientale ad iniziare dai fiumi. Quattro anni dove il Comune è riuscito ad indebitare la città fino al 2046 senza che si sia visto un effetto di questo impiego di denaro. Sperperi e vanaglorie sono il sigillo di 4 anni di illusori progressi.

#Ortona #Turismo #Trascuratezza #BandieraBlu #PianoDemaniale

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Condividi su:

Seguici su Facebook