Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I "dissidenti" concedono tempo al sindaco D'Ottavio per risolvere la crisi politica

Ieri, una riunione PD responsabile.

Condividi su:

I consiglieri comunali "dissidenti" concedono al sindaco Vincenzo D'Ottavio un pò di tempo per risolvere la crisi politica interna al PD e non solo (vedi Sel) che ha fatto vacillare l'amministrazione comunale di centrosinistra dopo solo un anno di legislatura.

L'apertura politica c'è stata ieri, durante un incontro "tutto partito democratico" che si è tenuto a Tollo. 

"E' stato un incontro pacifico e responsabile", commenta il sindaco D'Ottavio, "c'è stata una sorta di tregua da parte dei consiglieri comunali "dissidenti" nei miei confronti e della maggioranza. Ho poco tempo per cercare di risolvere la crisi politica. Devo trovare una soluzione vera!"

I 4 consiglieri: Enzo Tucci, Claudio Montebello, Lugi Menicucci che si sono autosospesi dal Circolo del PD e Patrizio Marino, di SEL, fuori dalla maggioranza già da un pò, hanno in mano un'arma potente: quella di votare o meno il bilancio entro settembre 2013.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook