Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Bilancio preventivo 2015, Cieri espone i numeri dell'Amministrazione

Tommaso Cieri al Sindaco: "Ma un'assunzione di responsabilità mai?"

| di Tommaso Cieri
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

La situazione economica e finanziaria del Comune di Ortona diventa sempre più difficile, dopo la (giusta) mancata approvazione dell’aumento dell’aliquota Irpef il Sindaco lancia strali contro tutto e tutti addossando, come fa sempre, le responsabilità di tale difficile situazione ad altri. Addirittura arriva ad ipotizzare che la responsabilità di tale disastrosa situazione economica debba essere addebitata alle precedenti Amministrazioni, non rendendosi conto della risibilità della affermazione. Tutto ciò considerando che sono passati tre anni da quando sta amministrando lui (almeno avrebbe dovuto accorgersene prima), dimenticando che in virtù della situazione economica che ha trovato, che non era certo debitoria, ha potuto stipulare mutui per oltre 4.000.000 di euro

Il primo cittadino parla di “dissesto” o in alternativa di tagli a servizi essenziali quali “asilo nido”, “mensa di solidarietà”, “tagli al sociale” ecc.

Se fosse in grado di fare una valutazione obiettiva, il Sindaco dovrebbe invece chiedersi perché dell’asilo ad esempio si è voluta fare le gestione diretta assumendo ben otto maestre con contratto nazionale, portando la spesa media mensile da 9.000,00 euro mese a 25,000,00 euro mese, perché le spese del sociale che si aggiravano sui 25.000,00 euro mese oggi è arrivata a 50.000,00 euro mese, con gli stessi sevizi (forse anche meno) perché si consente che strutture Comunali come il Teatro, il Palazzetto dello Sport, lo Stadio Comunale ecc ecc, che costano alla comunità centinaia di migliaia di euro all’anno, a fronte della concessione di utilizzo, ne incassano poco più del 2 o 3% del costo di gestione (ad esempio il Teatro ha incassato per l’intero 2014 poco più di 4.000,00 euro a fronte di un costo superiore a 180.000,00 euro), perché in soli quattro mesi (fine 2013) ha elargito ad associazioni circa 350.00,00 euro, perché ha speso soldi che non aveva arrivando ad avere uno scoperto di cassa di circa 6.000.000 di euro che costano alla comunità circa 200.000,00 euro anno di interessi passivi, perché ha consentito progettazioni di opere che non verranno mai realizzate, ma che però sono state pagate, e la lista potrebbe essere lunga molto lunga, fino ad arrivare alla settimana della filosofia, al pagamento del costo della festa della capitaneria di Porto ecc ecc.

A ciò si aggiunga una scellerata politica di recupero dei crediti, tanto per ricordare i due più cospicui quello della COGAS ammontante ad oggi a circa 800.000,00 euro, a quello della SASI ammontante ad oggi a circa 1.600.000,00 ecc. ecc., crediti di cui ad oggi non si è riscosso neppure un euro. Peraltro il Sindaco non ha neppure l’attenuante della non conoscenza del problema e ciò in quanto la forza politica che rappresento da oltre due anni sta urlando, non solo a lui, ma anche scrivendo alla Corte dei Conti, che con una gestione di tal genere, con una situazione di sofferenza consolidata, si sarebbe arrivati al dissesto finanziario, tutte segnalazioni inascoltate... ed oggi la colpa di chi è? Degli altri ovviamente. 

Ma un'assunzione di responsabilità mai?

Ad onor del vero in una cosa questa Amministrazione è stata superba, e cioè nel perseguire i poveri cittadini Ortonesi che, nel corso di questi ultimi 3 anni, si sono visti gravati di tributi e tasse come mai è successo nella storia di questa città, sacrifici che neppure hanno risolto il problema tanto è vero che (come dice il Sindaco) siamo in dissesto finanziario.  

Tommaso Cieri, Gruppo consiliare Forza Italia - Uniti per Ortona.

Tommaso Cieri

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK