Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

MENTRE ORTONA AFFONDA NELLA CRISI PIÙ NERA DAL DOPO GUERRA EMERGE SPLENDENTE LA “ CASTA POLITICA “

PER MIGLIAIA DI CITTADINI 160000 EURO - PER “ I MAGNIFICI SEI “ ALTRETTANTI

| di Amerigo Gizzi
| Categoria: Politica commenti ed opinioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

È proprio vero , nelle disgrazie emergono macroscopicamente le differenze tra i Cittadini normali e quelli privilegiati altrimenti detti “ DELLA CASTA POLITICA “.

Chi si sarebbe mai aspettato che in questa situazione di “ guerra “ , tale viene definita anche a livello nazionale , in cui ci troviamo per il COVID e quindi tragica sia nei sentimenti mortificati dai tanti abbandoni terreni di nostri cari e amici , che economicamente con una disoccupazione stellare , con una povertà che avanza a grandi passi , con aziende che non riapriranno , con licenziamenti che si aggiungeranno a quelli già preventivati e con saracinesche abbassate e che tali rimarranno , almeno una buona parte, dicevo chi si sarebbe mai aspettato che la CASTA POLITICA imperterrita non rinunciasse alla triplicazione degli stipendi che si sono magnanimamente concessi ?

I cassa integrati prenderanno , a babbo morto , solo l’80% dello stipendio mentre le partite IVA costrette a chiudere incasseranno solo 600 euro questo mese e forse 800 per il prossimo ma poi saranno  lacrime amare perché dovranno pagare le TASSE , gli AFFITTI , le UTENZE , l’INPS, i FORNITORI  senza nel frattempo incassare nemmeno un euro . Per  i poveri invece , migliaia e migliaia , ci saranno 160000 euro da ripartire , una carità solo per sfamarsi.

Ebbene in questo contesto tragico che le parole non riescono nemmeno ad esprimere appieno , c’e chi si tiene stretto l’aumento dello stipendio , e si’ amici , il Sindaco ed i suoi Assessori non ci pensano nemmeno lontanamente della serie “ LEVATEMI TUTTO MA NON IL MIO BREILL “.

Il COVID ha messo in ginocchio un’intera popolazione , addirittura ci ha costretto agli arresti domiciliari ,giustamente aggiungo io , ci ha imposto nell’agenda di oggi e di domani il tema impellente della POVERTÀ e l’unica luce che s’intravede in fondo al tunnel è quella della CASTA POLITICA che continua ad incassare puntualmente lauti stipendi .

Naturalmente i “magnifici sei “ , sindaco e assessori , sono supportati dai volontari , non quelli della Protezione Civile che difendono e sostengono con lavoro encomiabile i Cittadini , ma quelli che difendono la “Casta Politica “ che continua a prosperare in tutte le situazioni , anche in quelle di guerra come l’attuale , purtroppo i soldatini della politica sono quelli che portano l’acqua ai loro capi e che  saranno i più vituperati poi quando prima o poi si faranno i conti. 

Quando il popolo soffre , annaspa, stenta a sbarcare il lunario e non sa più cosa raccontare ai figli per tranquillizzarli il buon Politico si adegua e si riduce lo stipendio soprattutto se se lo è triplicato poco prima ma credo che questo per la Casta è fuori dal mondo .

Di belle parole se ne dicono tante e con esse ci si riempe la bocca specialmente in campagna elettorale ma quando è il momento di dimostrarlo davvero  come in questo momento non se ne parla nemmeno. 

È bene tenere tutto a mente perché a tempo debito avremo noi il pallino in mano , come diceva un mio grande amico “ il tempo è galantuomo “ e quando arriva l’ora non c’è anfratto in cui nascondersi.

A proposito della gestione dell’ospedale e di tutta la tragica situazione Covid per ora è meglio soprassedere perché le polemiche non servono a nulla in questo momento , ma è tutto scritto ed avremo modo e maniera di tornarci , per ora un velo pietoso è d’obbligo, INTANTO i positivi ad Ortona purtroppo aumentano , credo che l’affaire Ospedale abbia inciso molto.

Amerigo Gizzi

 

 

 

 

Amerigo Gizzi

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK