Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Perdono 2021 con le restrizioni imposte dalla pandemia

Alle 18 la consegna delle chiavi, l’esposizione del busto e la promulgazione dell’indulgenza

| Categoria: Attualità
STAMPA

La tradizione del Perdono caratterizzata , anche nel 2021, dai pesanti vincoli imposti dalla pandemia.

Compatibilmente con restizioni imposte dall’emergenze si rinnova la parte più importante del Perdono. Alle 18 l’Arcivescovo riceve dal Sindaco di Ortona le chiavi d’argento, si espone il busto di San dell’Apostolo San Tommaso e si promulga l’indulgenza plenaria.

Alle 19,30 sarà celebrata la messa festiva nella Basilica.

Le norme di sicurezza anti-Covid permetteranno l’ingresso dei fedeli solo nei limiti dei posti consentiti disponibili; annullatti tutti i festeggiamenti.

Immancabile il meteo imbronciato, che nel tempo ha spesso caratterizzato l’attesa del corteo del sabato.

Nella speranza che il Perdono 2022 possa essere vissuto con tutti gli onori della tradizione, ottima è l’occasione di leggere due pubblicazioni condivise sui social dal Nino Berardi.

La prima è il “ numero unico commemorativo per la ricostruzione della cattedrale della basilica di San Tommaso apostolo “ edito, a cura del comitato dei festeggiamenti, il 6 settembre 1949.

 

  -----------------------

Riconsacrazione San Tommaso 1949 by ON on Scribd

 

La seconda è " La leggenda di traslazione di S. Tommaso apostolo ad Ortona a Mare e la tradizione del culto cabirico " di Giovanni Pansa

Due letture che possono accompagnarci in queste giornate, ora necessariamente da vivere in modo più raccolto rispetto al passato, in attesa di tornare , nel 2022 , a vivere in modo più normale la festa più attesa di Ortona.

 

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK