Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

25 APRILE FESTA DELLA LIBERAZIONE

Deposte corone d’alloro ai monumenti delle Vittime Civili , senza alcuna cerimonia a causa dell’emergenza sanitaria.

Attualità
Condividi su:

"Ricordiamo anche quest’anno il 25 aprile, Festa della libertà degli italiani, con modalità minime ma ugualmente significative- spiega il sindaco Leo Castiglione- e che innalzano ancora di più la partecipazione morale della nostra comunità.

Questa mattina sono state semplicemente deposte, senza alcune cerimonia, alcune corone d’alloro ai monumenti delle Vittime Civili al cimitero di Ortona,

dei Marinai d’Italia sulla Passeggiata Orientale

e ai monumenti che ricordano la Liberazione nelle contrade di San Leonardo

e Villa Rogatti,

inoltre il Castello Aragonese nel fine settimana è illuminato con i colori della nostra bandiera.

Piccoli gesti per mantenere saldo il ricordo di quanti 76 anni fa hanno mantenuto fede, anche a rischio della propria vita, a quei principi, ideali, valori alla base del nostro vivere civile.

L’unità e la fiducia di far rinascere un nuovo Paese, civile, libero e solidale, dopo i tragici anni di dittatura e di guerra che ha guidato la generazione della resistenza ci guidano oggi verso il superamento dell’emergenza pandemica che mette a dura prova la vita economica e sociale.

La nostra unità nei valori repubblicani è l’antidoto più efficace per debellare il male sanitario e civile".

Viva il 25 Aprile, viva la Repubblica

Condividi su:

Seguici su Facebook