Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Weekend di Pasqua e Lunedì dell’Angelo, controlli straordinari per il contrasto della pandemia da CoViD-19.

Alcune decine le persone sanzionate per forme di assembramento e violazioni alle limitazioni degli spostamenti - traffico veicolare limitato.

| Categoria: Attualità
STAMPA

Nel weekend di Pasqua e per tutto il Lunedì dell’Angelo la compagnia dei carabinieri di Ortona ha attuato un articolato servizio a largo raggio per contribuire ad infrenare la pandemia da Covid-19. Secondo il collaudato piano di intervento, a partire da sabato pomeriggio e fino alla serata di Lunedì di Pasquetta le otto stazioni carabinieri ed il nucleo operativo e radiomobile della Compagnia hanno attuato specifici posti controllo alla circolazione stradale nei punti di convergenza delle arterie viarie di maggior traffico, mentre i centri urbani ed i luoghi di possibili aggregamenti sono stati presidiati anche con pattuglie a piedi per accrescere al meglio la capillarità della vigilanza soprattutto nei punti di difficile accesso alle autovetture di servizio.

Il bilancio in termini sia di prevenzione che di repressione può dirsi significativo. Infatti a Pollutri, Villa Romagnoli di Mozzagrogna e Sant’Apollinare di San Vito Chietino sono stati sanzionati i titolari di tre diversi bar che servivano i clienti oltre gli orari previsti; molti degli avventori sono stati sanzionati per i piccoli assembramenti creati ovvero per il mancato uso della mascherina o per l’inosservanza alle limitazioni degli spostamenti. A Casalbordino un giovane del posto oltre alla sanzione per il divieto di spostamento dalla sua abitazione senza valida motivazione, è stato anche trovato in possesso di diversi grammi di marijuana ed un bilancino di precisione e quindi deferito in stato di libertà alla procura della Repubblica di Vasto.

In totale sono state alcune decine le persone sanzionate per forme di assembramento ovvero per il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e per l’inottemperanza alle limitazioni degli spostamenti praticamente in tutti i comuni ove è stato attuato il controllo straordinario.

Numerose infine sono state le segnalazioni di piccoli assembramenti pervenute al numero unico di emergenza 112 della Centrale Operativa della compagnia di Ortona ad esempio per l’aperitivo al bar ovvero per festeggiare la Pasquetta. In molti dei casi alla vista dei carabinieri, i piccoli gruppi di persone si sono allontanate in maniera repentina mentre in altri casi sono state elevate diverse sanzioni.

Nonostante le numerose sanzioni comminate, i capillari controlli hanno permesso di rilevare che il traffico veicolare è stato assai limitato così come la presenza di persone fuori dalle abitazioni di residenza.

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK