Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ortona Territorio sollecita il Comune di Ortona a sistemare la bretella di Via Domenico Caraceni

Tommaso Vitale : “ trattandosi di un tratto di strada al servizio di circa 40 famiglie, Ortona Territorio ha chiesto al Comune di eseguire i lavori di manutenzione “

Condividi su:

Ortona Territorio, con una lettera a firma del presidente Tommaso Vitale inviata al Sindaco Leo Castiglione, ha sollecitato l’Amministrazione comunale a sistemare la bretella di via Domenico Caraceni ad Ortona, la cui procedura di affidamento dei lavori è stata avviata da tempo ma gli stessi lavori non sono mai stati eseguiti.

Il Consiglio comunale di Ortona, infatti, con deliberazione n. 80 del 5 novembre 2014, su proposta dell’allora consigliere comunale Tommaso Coletti, ha deciso all’unanimità la cessione all’Ente della strada privata esistente “bretella Via Domenico Caraceni”.

Il Presidente della Provincia di Chieti, su richiesta del Comune, così come previsto dalle norme vigenti, con decreto n. 125 del 17 novembre 2015, ha provveduto a classificare la strada in “Comunale”.

Dopo la classificazione della strada a “Comunale”, la Giunta Comunale, con deliberazione n. 152 del 07.06.2016, ha approvato il progetto preliminare per la sistemazione del citato tratto di strada.

Successivamente, il dirigente del Settore Attività Tecniche e Produttive del Comune di Ortona, con determinazione dirigenziale n. 215 del 6.03.2017, ha approvato il progetto definitivo dell’intervento, impegnando la somma necessaria di euro 14.915,71 sull’annualità 2017 del bilancio. Purtroppo, nonostante la conclusione della procedura, l’intervento non è stato mai eseguito.

“Ortona Territorio – dichiara Tommaso Vitale, presidente di Ortona Territorio – sensibile alle questioni di interesse dei nostri concittadini, ha chiesto al Comune di eseguire i lavori di manutenzione della bretella di via Domenico Caraceni la cui procedura di affidamento è stata avviata già nel 2017, trattandosi di un tratto di strada al servizio di circa 40 famiglie e non essendo in buono stato, al punto che risulta in più parti dissestato e pericoloso per il transito pedonale, disagevole per il transito veicolare, nonché impraticabile in caso di pioggia”.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook