Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

APPLAUSI AL TEATRO TOSTI ALLA SERATA MUSICALE DEDICATA ALLA RICERCA SCIENTIFICA PRO-BAMBINI.

GENNARO VARONE E LA SUA BAND IN CONCERTO PER LA RACCOLTA FONDI DEDICATA ALLE MALATTIE DEI PICCINI.

| di Tommaso Tucci
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

V I V A  L A  V I T A

Fantastica serata di beneficienza dedicata alla ricerca scientifica per i bambini affetti da patologie leucemicheoncologiche.

Il concerto di Gennaro Varone ha concluso ad Ortona il tour abruzzese. Il cantautore pescarese, nonchè chitarrista, sul palco del "Tosti ", ha ripercorso tutti i brani del suo repertorio.

Una musica dolce, piena di espressioni significative, dove il leitmotiv è il problema legato dei bambini. Un uomo forte, deciso, sempre pronto a rilevare la causa degli indifesi. 

(Clicca sulla foto per vedere l'intervista a Gennaro Varone)

La serata è stata presenziata dal medico responsabile del reparto di pediatria Valerio Cecinnati,

(Clicca sulla foto per vedere l'intervista a Valerio Cecinnati)

dal presidente dell'associazione A.G.P.E.( associazione genitori bambini emopatici  )  Achille Di Paolo ,

(Clicca sulla foto per vedere l'intervista a Achille Di Paolo)

e dal presidente del Consiglio Comunale Ilario Cocciola.

Le notizie confortanti dovrebbero arrivare nel 2017, quando l'Ospedale di Pescara, curerà il primo paziente affetto da leucemia o tumore, senza più ricorrere alla chemioterapia ma affidandosi alle cellule, ingegnerizzando i linfociti del paziente-bambino, in modo che imparino ad uccidere le cellule tumorali.

L'annuncio fenomenale è stata fatta dal direttore del dipartimento di Ematologia Paolo di Bartolomeo e confermata ieri sera dal medico specialista Valerio Cecinnati.

Il nuovo laboratorio, costato 4 milioni di euro, servirà a modificare il sistema genetico dei linfociti. la terapia, in fase di approvazione definitiva, sarà applicata nel centro di eccellenza dell'Ospedale " Santo Spirito " di Pescara.

L'associazione A.G.P.E svolge un ruolo fondamentale nella complicata gestione della delicata situazione. Ha una costante presenza al fianco delle famiglie.

Nel 2009 l'associazione ha aperto la CASA TRENTA ORE per ospitare gratuitamente le famiglie dei piccoli pazienti, residenti fuori Pescara.

E' situata nei pressi dell'Ospedale e comprende 7 appartamenti. L'ultima novità messa in atto, riguarda il trasporto giornaliero gratuito; consente una maggiore tranquillità famigliare. Uno dei genitori può svolgere normalmente l'attività lavorativa, come sottolinea ai nostri microfoni il presidente dell'asociazione AGPE Achille Di Paolo.

Soddisfatto al termine dell'evento, il dirigente organizzatore dell'associazione Ortona in Movimento Tiziano Torzi, che ha espresso parole di gratitudine ai graditi ospiti.

(Clicca sulla foto per vedere l'intervista a Tiziano Torzi)

Simpatica  la brillante idea di una nonnina di Tagliacozzo, che ha realizzato con le sue mani di fata, alcuni completini per i più piccoli.

 

 

Foto e Video Paolo Di Deo

Tommaso Tucci

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK