Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

DEPOSITO GPL : IL SINDACO TORNA SUI SUOI PASSI

LA DECISIONE DOPO LA TURBOLENTE CONFERENZA INFORMATIVA

Condividi su:

Dopo l'incontro pubblico ad alta tensione tenutosi Mercoledì 8 Giugno al Teatro Tosti ​organizzato dal Comune per informare i cittadini sugli aspetti tecnici e progettuali dell'impianto di Deposito GPL al porto, trasformatosi da subito in una arena, il sindaco  è stato preso pesantemente di mira dai sostenitori del NO.

Oggi Giovedì 9 Giugno in una conferenza stampa il sindaco dopo aver espresso il suo rammarico per come si è svolto il convegno informativo e soprattutto in merito al trattamento riservato agli illustri relatori che non fa onore alla città di Ortona, ha fatto una importante marcia indietro rispetto alla sua posizione iniziale sul progetto del deposito.

D'Ottavio infatti ha affermato che si è reso conto del fatto che non solo alcune formazioni politiche ed associazioni ambientaliste a non volere  il deposito ma " è tutta la citta a non volerlo" e vuole far proprie le preoccupazioni dei cittadini in tema di salute e sicurezza.

"Queste preoccupazioni" ha continuato D'Ottavio, "sono superiori a qualsiasi tipo di investimento anche se ci fosse una buona ricaduta occupazionale in quanto è dovere del sindaco tutelare tutti i cittadini".

Per quanto riguarda gli atti consequenziali a tale presa di posizione, D'Ottavio rimanda al ciò che decidrà il Consiglio Comunale che si terrà sull'argomento il prossimo 16/18 Giugno.

Nel frattempo si esprimeranno anche il comitato Porto e i consulenti del sindaco sulla portualità.

Non è escluso che in settimana ci siano altre novità.

Intanto sono statre già presentate circa 200 osservazioni sul progetto, quasi tutte di segno negativo e se ne preannunciano tante altre raccolte in questi giorni dai movimenti del NO.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook