Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Siamo Tutti Connessi

Intervista ad Attilio Alessandro Ortolano dopo la presentazione al Farnese

| di F.R.
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Ortona. Al Palazzo Farnese di Ortona è stato presentato il libro “Bellezza e crudeltà” di Attilio Alessandro Ortolano.

La presentazione è stata molto partecipata ed ha visto gli interventi del sindaco di Ortona, Enzo D’Ottavio, del professor Massimo Pasqualone, della professoressa Maria Luisa Marini (ex docente di Attilio Alessandro Ortolano) ed Aldo D’Anastasio (presidente dell’Istituzione del Palazzo Farnese).

“Ringrazio per la presentazione al Palazzo Farnese il sindaco Vincenzo d’Ottavio, il prof. Massimo Pasqualone, la prof,ssa Maria Luisa Marini, ed Aldo D’anastasio – ha detto l’autore del libro – penso spesso che la nostra Era sia duale, cioè fatta di opposti, come i due emisferi del nostro cervello. Tuttavia, tutto ha origine da una fonte comune. Questo è uno dei messaggi di Bellezza e Crudeltà. Le persone cercano risposte, su chi sono e da dove vengono.

Tutto secondo me è già intorno a noi. Gli esseri umani sono irripetibili, immaginiamoci senza pollici, cosa potremmo fare? Eppure è un semplice dettaglio del nostro corpo. Ogni dettaglio è importantissimo. Alcuni studiano per capirlo, per avvicinarsi a certi concetti che sono universali. Siamo tutti connessi. Non incontriamo persone casualmente. Il nostro corpo, prima di essere tale, è anima. Non sappiamo di preciso cosa sia questa, ma mi piace ricordare una frase di Giordano Bruno: esiste una unica forza, l’amore, che unisce infiniti mondi e li rende vivi.”

F.R.

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK