Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cantina Ortona il Presidente Lucio di Bartolomeo : la qualità dei nostri vini non è mai stata messa in dubbio.

"La serietà e professionalità di 450 soci che si impegnano quotidianamente per produrre vini di qualità non possono essere messe in dubbio da false notizie "

Condividi su:

Dopo quanto  comunicato dall'avvocato Carlo Flacco ,   per conto di Lucio Di Bartolomeo, legale rappresentante di Cantina  Ortona.

"Nella giornata del 24 ottobre 2015 non vi è stata alcuna altra operazione da parte dei carabinieri del Nucleo antisofisticazione (Nas) di Pescara su indirizzo del comando Tutela Salute di Roma, “come erroneamente riportato, su un quotidiano . "Non è stato assolutamente accertato, quindi, che in un capannone adibito a cantina dell'azienda vi fossero condizioni igienico sanitarie precarie o che il vino stoccato non avesse le autorizzazioni necessarie o che non ci fossero i documenti di tracciabilità. Non è assolutamente vero, inoltre, che sia stata disposta la sospensione dell'attività della Cantina di Ortona, che lavora perfettamente con assoluta normalità come si potrà accertare con un semplice sopralluogo, nè dai Nas nè dalla Asl e nè da altra autorità. Non è vero, infine, che in tale data sia stato accertato che la struttura non avesse le previste autorizzazioni o che il personale della Asl avrebbe accertato che i prodotti, sia in entrata che in uscita, fossero privi di tracciabilità. La notizia pubblicata, peraltro priva di sottoscrizione, è assolutamente fantasiosa e gravemente lesiva anche dell'immagine della Cantina Ortona. Luigi Di Bartolomeo e Carlo Flacco"

Il presidente della Cantina Ortona Lucio Di Bartolomeo precisa:

"è stata fatta chiarezza ad una vicenda davvero sgradevole"

Condividi su:

Seguici su Facebook