Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Sopralluogo notturno di Vittorio Sgarbi in città

Il noto professore ha visitato i luoghi della cultura ortonese accompagnato dall'assessore Di Carlo.

Condividi su:

La scorsa notte, c'è stato un ospite illustre in città. E che certamente non ha bisogno di presentazioni: l'onorevole Vittorio Sgarbi ha visitato, alle due del mattino, la città di Ortona, accompagnato dall'assessore alla cultura Valentino Di Carlo e il senatore Tommaso Coletti.

L'occasione è stata presa letteralmente al “volo” dall'assessore Di Carlo che in tarda serata è stato avvertito dall'assistente di Sgarbi che il noto professore era a cena nelle vicinanze, praticamente al Resort Relax di Villa Mucchiarelli dopo aver presentato nella giornata il suo nuovo libro all'Aquila e Pescara.

La prima tappa di Sgarbi: Palazzo Farnese, appena restaurato, e visita della mostra sull'arte ai tempi di Margherita d'Austria che ha molto apprezzato. Poi una passeggiata silenziosa lungo l'Orientale per poi giungere al Castello Aragonese con visita anche al suo interno. Ultima destinazione: Cattedrale San Tommaso, ma solo dall'esterno, e infine due passi anche sul Corso.

“Ringrazio il professor Sgarbi della visita”, commenta l'assessore Di Carlo, “ma ci tengo a ringraziare soprattutto i due dipendenti comunali Marco Gioia e Guido Pacaccio che, fuori dagli orari d'ufficio, hanno aperto gli spazi comunali. Sgarbi ha gradito molto Ortona”, continua, “si è messo a disposizione della città, ma è prematuro dire altro”.

Intanto, era già stata fissata la sua presenza nel mese della cultura, a luglio, dove presenterà la mostra di un artista a Palazzo Farnese e il suo libro. Evento che è una pura coincidenza con il sopralluogo a sorpresa di ieri notte. 

Condividi su:

Seguici su Facebook