Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Rischio frane in contrada Fonticelli, a 2 passi dalla città di Ortona. S.O.S. Esclusivo.

La denuncia pubblica del portavoce della piccola contrada. Video intervista.

Tommaso Tucci
27/02/2017
Territorio
Condividi su:
Tommaso Tucci

 

S.O.S. a contrada Fonticelli.

I lavori relativi alla bretella di collegamento, tra l'uscita dell'autostrada A14 e il porto di Ortona, fermi da anni, hanno prodotto con lo sbancamento dei terreni, seri problemi agli abitanti della contrada

Il rischio che probabili frane facciano crollare a valle le abitazioni di quattro cittadini ortonesi non è da escludere, visto che la sicurezza dei luoghi non è garantita dalle opere di sostegno messe in atto dalla Provincia di Chieti sulla collina Fonticelli.

Il racconto del portavoce Sergio Acciavatti è lo specchio reale delle vicissitudini legate alla costruzione della strada a scorrimento veloce che conduce al porto nazionale di Ortona.

L'incongruenza è rappresentata dal fatto che una volta ultimata la rotonda, i mezzi pesanti di una determinata portata non possono transitare all'interno della galleria Saraceni.

Non solo, il ponte ubicato prima dello svincolo con il porto, costruito dagli inglesi durante il secondo conflitto mondiale, non garantisce alcuna sicurezza.

In sostanza, potrebbe accadere che una volta ultimati i lavori, nessuno si assume la resposabilità di collaudare la bretella.

Ascoltiamo la denuncia pubblica del rappresentante della contrada Sergio Acciavatti.

 

Condividi su:
Tommaso Tucci

Seguici su Facebook