Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

COME SEMPRE IN CASA L’ORTONA DA’ SPETTACOLO E TRAVOLGE LA CASOLANA

SETTE RETI E ALMENO UNA DECINA MANCATE PER UN SOFFIO

| di Amerigo Gizzi
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Una gara che vale oro per i palati fini e di estimatori di calcio che vanno alla ricerca di vittorie ma anche di bel gioco.

L’Ortona , dicevo , nelle mura amiche , sprigiona un calcio pimpante e veloce e solitamente fa una messe di reti ed anche stavolta non tradisce e ne fa le spese la malcapitata Casolana costretta a subire la straripante forza tecnica dei gialloverdi che di reti ne fanno ben cinque . 

Comunque la squadra ospite non è rimasta a guardare ma ha cercato di ribattere colpo su colpo ed in molte occasioni ha mancato la segnatura perché aveva davanti un portiere, Di Quinzio, che subisce reti solo se sono imparabili altrimenti chiude la saracinesca e non ce ne’ per nessuno, infatti in ben 5 circostanze si è superato facendo parate strepitose . Le due reti gli ospiti   Le hanno messe a segno al 29’ pt ed al 35’ del st in modo che il portiere nulla potesse .

Le reti , l’Ortona le ha segnate , tre nel pt. al 13’ su passaggio di Veri’ con  Pompilio, al 23’ con Bernabeo su passaggio di Dragani ed al 30’ sempre con Pompilio su deliziosa imbeccata del solito Dragani. Altre reti sono state mancate per un soffio sempre con Dragani protagonista .

il secondo tempo è stato molto bello anch’esso e ci ha riservato ben tre reti ulteriori, due per la squadra di casa al 9’ su splendida azione di Dragani che si procurava un rigore trasformato da Catenenaro e al 35’ con Pompeo che segnava su bella azione del giovanissimo Fregosi. La Casolana segnava al 36’ su pinizione.

formazione dell’Ortona

1- Di Quinzio, v. 8 , una garanzia assoluta, subisce reti solo se imparabili

2- Valerio, v.6 , inesperto e spesso preso da crampi, si arrangia come può.

3-Sorgetti, v. 6 , rientra dopo 5 giornate di squalifica e si vede.

4- D’Intino v. 6,5 se la cava

5- Lieti v. 6,5 anche lui come D’Intino non eccelle

6- Catenaro v. 7 si mette a centrocampo e non disdegna folate offensive, un gol gli viene annullato e freddamente segna il calcio di rigore, poi si mette come centrale e non fa un errore. 

7- Bernabeo v. 7 , quando parte sembra macchinoso ma arriva quasi sempre prima e segna anche oggi, peccato che altri goals li manca per poco.

8- Scioletti v. 6,75 corre , si danna, da il suo apporto come sempre , non particolamente preciso.

9- Pompilio, v. 7,5 si vede che non è in grande spolvero fisicamente perche reduce da infortunio alle costole ma quando viene imbeccato non sbaglia e si rende protagonista di una doppietta.

10- Dragani, v. 8, è una delizia vederlo giocare, inbecca con rara precisione i propri compagni e li manda in rete che è una bellezza, oggi gli manca solo il gol.

11- Veri, v. 7 croce e delizia dell’allenatore, in certi frangenti della gara straripa con facilità estrema ed è capace di segnare o di mandarti in gol con facilità, peccato che manchi di continuità ed a volte si rende protagonista di errori sottoporta, comunque difficilmemte si può farne a meno.

19- Fregosi, v. 7, è molto giovane ma a lui va una menzione perché ritengo abbia capacità, spero che si confermi.

Allenatore, Sanguedolce, v.7,5 , non molla mai e sprona per tutta la gara i suoi calciatori. Inserisce anche i giovani che comunque stanno facendo esperienza.

Arbitro Domenico Colonna sez. di Vasto  v. 7 gara ben diretta

Amerigo Gizzi

 

 

 

 

 

 

Amerigo Gizzi

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK