Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

LA SIECO SERVICE IMPAVIDA CROLLA NEL QUARTO SET E REGALA IL SUCCESSO AL LAGONEGRO.

Perde per 3 a 1 la squadra allenata da Nunzio Lanci. Rientra l'allarme BUCHEGGER.

| di Tommaso Tucci
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

 

La MEGLIO GIOVENTU' biancazzurra cresce nel livello tecnico ma commette ingenuità nella fase cruciale della partita.

Sembrava dovesse ripetersi la stessa gara vittoriosa di domenica scorsa, invece l'Impavida, ha deluso nel finale del quarto set.

In vantaggio sul punteggio di 23 a 21, incredibilmente , prima si è fatta raggiungere sul pari 23 e poi è rimasta inchiodata sul 24 a 26.

Il Lagonegro, con l'ex Domenico Maiorana in evidenza, è apparsa una compagine molto solida e ben attrezzata per il raggiungimento della permanenza in serie A2.

Il primo set, molto equilibrato nelle fasi intermedie, è stato appannaggio degli ospiti, in virtù di alcuni errori degli ortonesi,con invasioni sotto rete, 20 a 25.

Il secondo parziale non ha storia. La Sieco sul pari 19, non commette errori e chiude vittoriosa sul punteggio di 25 a 21.

La terza frazione è nelle mani del Lagonegro, che sfrutta anche alcuni errori nelle battute dei padroni di casa e finisce sul 21 a 25.

Il quarto set doveva essere il momento della rimonta, ma le aspettative si sono infrante sui muri del Lagonegro.

Una sconfitta agro-dolce che non deve mandare in depressione i ragazzi del coach Nunzio Lanci, che stanno migliorando di partita in partita. 

 Ferrini,  Ceccoli, Miscione e Casareo rappresentano il futuro prossimo dell'Impavida.

La buona notizia arriva dall'infermeria,  dove sono state scongiurate le preoccupazioni riguardo lo stato di salute di Paul Buchegger.

Le indagini diagnostiche hanno confermato l'idoneità fisica dell'atleta per rientrare nella rosa dei titolari.

Probabilmente, sarà impiegato nella prossima trasferta in programma domenica prossima a Viterbo, contro la vice capolista Tuscania.

Il presidente Tommaso Lanci è alla ricerca di un forte schiacciatore, in grado di sostituire Janis Peda.

La parola ai protagonisti.

 

 

Tommaso Tucci

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK