Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Calcio femminile; orgoglio di Ortona

serie c1: le donne ortonesi battono il Trivento.

Sport
Condividi su:
Tucci Tommaso

L'Intrepida femminile di calcio supera con il punteggio di 6 a 2 le rivali del Trivento.

Una gara molto complicata alla vigilia ma risolta sul campo in virtù di una tattica accorta e giudiziosa suggerita dall'allenatrice Vienna Lotti.

Scese in campo senza il portiere titolare; Chiara Di Martino e la goleador Federica Lombardi, l'Intrepida ha preso subito in mano  il possesso palla costringendo il Trivento ad una difesa molto accorta.

Al 18°apre le marcature  Luciana Di Meo, brava ad aproffittare di una corta respinta della difesa avversaria. Realizza di precisione dal limite  dell'area, 1 a 0.

Il meritato raddoppio  arriva  allo scadere del primo tempo con Chiara Difeliceantonio con una prodezza all'interno dell'area di rigore.

Nella ripresa L'Ortona  dopo il 3 a 0 e la doppietta di Di Meo si rilassa ed il Trivento accorcia per ben 2 volte la distanza.  L'allenatrice Vienna Lotti prende i necessari provvedimenti e l'Intrepida si rende protagonista di altre 3 reti. Enrica Ambrosini, Pamela Coronato e Raffaella Cuozzo fanno la felicità del dinamico Presidente Ciro Mancini.

La società nata nel lontano 1999 da una idea dello sportivo Ciro Mancini,  ebbe all'epoca ottimi risultati   aggiudicandosi con merito; 3 campionati di serie C  e 2 Coppa Abruzzo.Per motivi economici dovette rinunciare al Campionato Nazionale di serie B e continuare di fatto l'attività agonistica nei campionati di serie D e C.

Nata con il nome  F.I.G.C.  Real Ortona; nel 2004 a causa di alcune vicende societarie negative prese il nome di Atletico Ortona ed ora porta  i colori dell'Intrepida. La seconda maglia invece è gialloverde. La storia continua a suon di vittorie.  L'obbiettivo finale è la conquista del quinto posto in graduatoria generale.

Al timone del sodalizio è sempre rimasto Mancini, un vero pioniere inarrendovole di fronte a qualsiasi problema. Il suo modo di agire molto caparbio coinvolge parecchi piccoli imprenditori di buona volontà.

Adesso spera di portare a termine il torneo con un buon piazzamento in modo da programmare il futuro con molta serenità.

Simona Nasuti,che oltre ad indossare la maglia dell'Intrepida svolge anche le funzioni da Direttore Sportivo.Ultimamente è riuscita con la collaborazione dell'allenatrice Lotti, ad integrare la "rosa" con nuove giocatrici di buon livello tecnico.

L'organizzazione è affidata alla segretaria Anastasia De laurentis.

 

Il Presidente ASD Intrepida Ortona  Calcio Femminile Ciro Mancini

Simona Nasuti Direttore Sportivo ASD Intrepida Ortona  Calcio Femminile

Roberta Lombardi Attaccante ASD Intrepida Ortona  Calcio Femminile 

Video Paolo Di Deo

 

 

Condividi su:
Tucci Tommaso

Seguici su Facebook