Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

UNA BELLA ORTONA SFIORA LA VITTORIA CHE SAREBBE STATA MERITATISSIMA

UN PAREGGIO CHE STA STRETTO E CHE LASCIA L'AMARO IN BOCCA

Condividi su:

Davvero una bella gara quella disputata dall'Ortona che meritava ampiamente la vittoria ma che esce dallo stadio comunale solo con un pareggio . Certo che il rammarico per una vittoria meritata ma sfuggita ancora una volta per un soffio lascia con l'amaro in bocca ed anche con un po' di rabbia visto che i tre punti non riescono a concretizzarsi nonostante che la squadra dia segni di ritrovata forza che solo la classifica non riesce a registrare . Naturalmente i punti sono quelli che contano ma per ottenerli serve anche una squadra all'altezza e credo che i gialloverdi nelle ultime uscite hanno dimostrato di essere compagine vera e quindi non bisogna perdersi d'animo perché continuando a giocare così i risultati non possono che materializzarsi , l'importante e' che i ragazzi continuino a crederci come in realtà stanno facendo . Questo pareggio non ci soddisfatta come abbiamo già detto ma puo' essere la dimostrazione che difficilmente si può perdere perché si va comunque in rete e gli avversari sono sempre in seria difficoltà quando ci affrontano . Di buono c'é che abbiamo raggiunto in classifica il Lanciano e gli altri avversari in lotta come noi per la salvezza sono a portata di mano e se consideriamo che gli incontri con le nostre contendenti li abbiamo tutti dentro casa il futuro ci appare meno drammatico di quello che può apparire . L'ambiente e' sereno e propositivo in quanto la squadra ora ha un assetto con una propria identità precisa e che se la gioca alla pari anche con le compagini più blasonate senza mai dimostrare di essere inferiore . La gara , tranne i primi cinque minuti , quando un paio di svarioni difensivi soprattutto da parte di Lieti che ha sbagliato gli interventi , dove la squadra ospite ha provato ad impensierire il portiere Pelusi , e' stata condotta dall'Ortona che dimostrava di avere il pallino del gioco in mano e che si rendeva pericolosissima almeno in tre occasioni con l'ottimo Dragani che quando e' in giornata ed in condizione e' veramente da applausi . Dragani al 35' del p.t. portava in vantaggio i gialloverdi con un'azione da manuale , e' il secondo consecutivo dopo quello di domenica scorsa . Il s.t. iniziava come era cominciato il primo  ma la “ dea bendata ” ancora una volta ci ha messo lo zampino e permetteva al Sulmona di pervenire al pareggio su un'autorete “ disgraziata ” . L'Ortona non ha accusato il colpo ed ha continuato a macinare gioco cercando di pervenire all'agognata vittoria che però non e' arrivata ma credo che e' solo rimandata . Si e' rivisto in campo nel s.t. Ligocki che ha ben figurato e lascia sperare molto bene a meno di ricadute infortunistiche che nel suo caso ormai sono una costante . Negli ultimi 20' della gara mister Sansovini ha fatto esordire il nuovo attaccante Kimou che ha dimostrato di avere buona tecnica ma inevitabilmente una non ottimale  preparazione atletica . Mi permetto di suggerire di fare un ulteriore sforzo alla società per dotarsi di un ariete d'attacco che possa finalizzare i numerosissimi cross che ora la squadra riesce a generare . 

Formazione dell'Ortona :

1-Pelusi                                   v. 6 incolpevole sul gol per il resto ordinaria amministrazione.                                                                                                                                                                                                                 2-Puzzo                                  v. 7 volitivo, presente , veloce , sicuro , difende e spinge , bravo.                                                                                                                                                                                                                3-D'Alonzo                           v. 6,5  una gara piu' che sufficiente , cerca di dare il suo contributo in fase offensiva , sta crescendo .                                                                                                                              4-Lanza                                  v. 6,5  ha ottima posizione e fa il suo , in difficoltà in fase di ripiego , tenta qualche puntata offensiva senza fortuna .                                                                                            5-Lieti                                     v. 6   qualche svarione difensivo iniziale mette in difficoltà la squadra , cresce fortunatamente nel corso della gara , deve fare di più .                                                           6-Salvucci                             v. 6,5  se la cava bene con ordine e da l'impressione di ben controllare l'avversario .                                                                                                                                                                       7-La Delfa                             v. 7   veloce , ficcante , propositivo , un furetto , corre con costanza e si rende protagonista di buone sgroppate .                                                                                                         8-Squadrone                       v. 6,5  schierato a centrocampo non dispiace affatto , il mio consiglio per lui e' di far sentire all'avversario la sua fisicità ed imporsi di forza .                                             9-Rodriguez                        v. 6  va premiato per il movimento e per l'abnegazione ma onestamente non sembra un finalizzatore , nel tabellino nessuna sua conclusione ,                                       10-Dragani                       v. 8  quando hai un Dragani nel motore hai un'arma micidiale . Posizione , classe , distribuzione e conclusione le sue armi , una rete di classe come al solito .           11-Lemou                             v. 6  e' acerbo e si vede ma ha fisico e velocità , deve lavorare molto per migliorare ma ha tutto per essere un buon attaccante .                                                                        18-Ligocki                            v. 7  entra nel secondo tempo ma si fa sentire , ha personalità , sa giocare a calcio e buono il suo contributo , peccato che ha la “ infortunite cronica ”che lo                                                                          rende molto spesso indisponibile , speriamo che la iella non continui a bersagliarlo perché lui può dare un contributo decisivo nello sprint finale .                   19-Kimou                            v. 6,5 dotato di buona tecnica non ha demeritato , sembra un buon acquisto ma bisogna rivederlo con una preparazione più avanzata  .

Allenatore   Sansovini       V. 7 sembra sia riuscito a trovare la quadra , la compagine lo segue e sembra un buon motivatore , ora ha anche la panchina lunga , da lui ci si aspetta un                                                                             finale importante che ci porti alla salvezza .        

Amerigo Gizzi                         

Condividi su:

Seguici su Facebook