Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

VITTORIA VITAMINICA E TRE PUNTI INCAMERATI DALL'ORTONA CALCIO

UNA GARA DA VINCERE E L'ORTONA L'HA PORTATA IN PORTO MA SENZA CONVINCERE

Condividi su:

Una gara da vincere per mantenere la speranza di raggiungere il Fossacesia che e' la capolista con tre punti di vantaggio dagli Ortonesi.

Il risultato a favore dei padroni di casa rispecchia la supremazia esercitata per tutta la gara ma sinceramente ad una lettura attenta ritengo che la prestazione non ha sciolto i seri dubbi di autorevolezza palesata nelle precedenti due gare .

Il centrocampo , a mio avviso , con l'assenza di Di Donato , Likosky e Scioletti giocoforza e' stato assolutamente carente e non poteva essere altrimenti e quindi il gioco non e' stato brillante ed anzi ha lasciato a desiderare , fortunatamente l'avversario e' apparso inconsistente evidenziando palesemente la sua inadeguatezza alla categoria. Dico questo con rispetto della squadra Lancianese ma onestamente non la ritengo all'altezza .

La prossima gara in quel di Francavilla si preannuncia alquanto difficile e quindi urge recuperare qualche elemento nella e parte cruciale del campo , se si e' ben impostati bene a centrocampo la squadra assume tutt'altra consistenza . 

Se le assenze dovessero persistere sarebbe buona cosa arretrare Il centrocampista Dragani davanti alla difesa in modo da dare un ordine diverso al gioco sviluppato , il raziocinio senza una guida esperta e con classe adeguata in questa parte del campo altrimente sara' molto difficile da trovare . Il rientro dopo lungo tempo del centravanti Pompilio e' una manna caduta dal cielo che da all'allenatore la facolta' di cambiare l'assetto della squadra a seconda delle circostanze vista anche la verve di Ibra che anche oggi e' stato protagonista.

Il primo tempo si e' concluso a rete inviolate nonostante le occasioni per l'Ortona non siano mancate . La seconda parte della gara e' iniziata subito bene perla squadra di Savini che e' andata in rete al 2' col solito Ibra su passaggio di Dragani che al 32' ha offerto un altro bel assist al rientrante Pompilio che con un bel colpo di testa ha trafitto l'incolpevole portiere avversario .

Formazione dell'Ortona 

1- Pelusi                     v.6 poco impegnato , un consiglio soltanto , quando possibile un pallone parato va sempre respinto lateralmente e non centralmente.

2- Miccoli                  v. 6 vista la consistenza del suo avversario  avrebbe dovuto osare di piu' per dare manforte all'attacco .

3- Grossi                    v. 6 sembra ancora imballato e non fluidifica come dovrebbe , e' ancora lontano dalla forma migliore.

4- Spinello                v. 6 schierato come mediano metodista ha palesato molta difficolta', non e' il suo ruolo e si vede .

5- Martelli                v. 6 poco sollecitato , l'avversario non era particolarmente difficile da marcare .

6- Lieti                        v. 6 si e' limitato a controllare senza acuti , non e' mai stato incisivo sui corner in attacco e dire che di testa potrebbe far male .

7- Rosati                    v. 6.5 un ragazzino niente male , sulla fascia destra si e' fatto vedere anche con belle azioni , e' calato alla distanza .

8- Konte'                    v. 6 molto movimento ma poco ispirato , il centrocampo e' un settore delicato e serve ben altra consistenza .

9- Pompilio              v. 7 bella sorpresa , dopo una lunga assenza e nonostante  debba recuperare la piena forma ha fatto vedere quello di cui e' capace ,                                                                                                                     sempre attivo ed in movimento , si fa vedere in area di rigore dove spesso giganteggia di testa , suo il raddoppio al 32' st.

10- Dragani             v. 7 non e' in splendida forma ma le azioni pericolose partono tutte dal suo piede e non e' casuale che le due reti siano state suggerite proprio da lui.

11- Noiye                  v. 7 sempre in movimento e pericoloso , trova il gol e altri ne sfiora , sta dando continuita' alle sue prestazioni.

allenatore   SAVINI    v. 6 qualche perplessita' sullo schieramento , senza centrocampisti di ruolo e' complicato anche per lui ma secondo me con due attaccanti di ruolo e con la                                                           mancanza di centrocampisti titolari forse l'arretramento di Dragani davanti alla difesa avrebbe potuto aiutare , si sarebbe perso qualcosa in fase                                                                           offensiva ma avrebbe dato ordine e consistenza alla manovra , serviva un pensatore di classe che facesse rendere al meglio tutto il reparto .

Amerigo Gizzi

 

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook