Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Coletti chiede ai consiglieri di votare il bilancio

Il senatore: "non abbiamo più le disponibilità per erogare i servizi fondamentali".

Condividi su:

I consiglieri comunali di Ortona dovranno discutere e approvare in aula, mercoledì 2 ottobre, alle ore 18, il bilancio di previsione 2013.

A tal proposito, il capogruppo consiliare del PD, Tommaso Coletti ha chiesto a tutti i consiglieri comunali un atto di responsabilità votando  l'importante documento contabile.

“Non si può ritardare ulteriormente", evidenzia il senatore, "anche perchè non abbiamo più le disponibilità economiche per l'erogazione di alcuni servizi fondamentali per la città. Votiamo il bilancio continuando ugualmente a discutere sul come risolvere la crisi politica interna alla maggioranza o meglio dando attuazione al noto documento politico, largamente condiviso, per rilanciare l'attività amministrativa”.

Il documento “salva amministrazione” è costituito da 15 punti tra i quali vi sono due punti principali: il recupero di Sel in maggioranza e l'adeguamento della giunta che non significa azzeramento dell'esecutivo, bensì cambiare un certo numero di assessori durante la legislatura.

“La mia non è una mossa politica per convincere i consiglieri a votare il bilancio”, aggiunge Coletti, “ma è un monito: i nostri attriti politici interni, che certamente vanno risolti a breve, non possono condizionare la città che non si può fermare. L'intenzione è quella di andare avanti anche perchè ci sono tante cose da fare: lavorare  anche al bilancio di previsione 2014 da portare in aula per l'approvazione entro la fine di quest'anno, e aggiornare il piano triennale degli investimenti". 

Questa sera, l'ennesima riunione di maggioranza per risolvere la crisi poltica. 

Condividi su:

Seguici su Facebook