Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

L'assessore Luca Menna presenta il pacchetto Scuole

| di Lorenzo Seccia
| Categoria: Politica
STAMPA

L'assessore alle politiche scolastiche Luca Menna presenta il “pacchetto scuole” con importanti interventi di ristrutturazione, ampliamento, di alcune plessi di competenza comunale, più la possibilità di istituire una sezione del Convitto “G.B.Vico” di Chieti a Ortona. 

L'assessore Menna parte con ciò che è stato fatto dalla precedente giunta D'Ottavio e ora ottenuto, ossia  un  finanziamento regionale per il consolidamento strutturale dell'edificio delle Scuole Medie di Largo Castello per un importo lavori di 1.214 euro di cui  850mila euro, fondi Cipe, e 380mila euro a carico del Comune.

Poi, entra nel merito del lavoro dell'attuale giunta di cui fa parte annunciando che l'amministrazione  ha risposto a un bando scuole del 16 novembre scorso, convocando prima i 2 dirigenti dell'istituto Comprensivo 1 e 2 chiedendo loro cosa servisse, e preparando tutto in base alle esigenze della scuola, in tempi da record. “Ci sono due progetti “cantierabili”, con la collaborazione esterna dell'arch. Iezzi”, ha spiega Menna, “già presentati alla Regione che farà la graduatoria. Abbiamo fatto in modo di avere tanti punti e quindi di ottenere il finanziamento. Il primo, di 546mila euro, per il completamento della scuola Materna di Via Gran Sasso che sarà finalmente dotata di una mensa e  di un locale dormitorio per i bimbi, più riqualificazione energetica e sismica; il secondo intervento, di 345mila euro, per la scuola materna di S. Giuseppe che prevede la realizzazione di una nuova aula per la 4 sezione che ora è ospite della scuola elementare limitrofa. Ci sarà anche in questo caso miglioramento energetico e dotazione di impianto antincendio. A fine lavori, le due scuole saranno più vivibili, fruibili e finalmente agibili”.

Menna non finisce qui, evidenziando che il Comune ha chiesto un finanziamento al credito sportivo, di 150mila euro, per riqualificare la palestra di Fonte Grande usata dalle elementari e medie. “Abbiamo previsto”, aggiunge, “adeguamento copertura, nuovi infissi e impianto riscaldamento”.

“Ciliegina sulla torta” è la possibilità concreta di istituire a Ortona la sezione distaccata del Convitto “G.BVico” attrattivo per gli studenti fuori sede dell'Ottico (Ipia) e del Nautico. “Dopo sopralluoghi con tutti gli interessati”, conclude, “abbiamo individuata la Residenza per Anziani (Rsa) dell'Asl dietro piazza S. Francesco, nuova di zecca, mai entrata in funzione e ora abbandonata. Con pochissimi lavori potremmo accontentare 30 studenti. Ora, la parola spetta al manager Asl Zavattaro e all'assessore regionale Silvio Paolucci”. 

Lorenzo Seccia

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK