Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

ELEZIONI COMUNALI ORTONA 2022 - RISULTATI E CONSIDERAZIONI

SARA' UNA LEGISLATURA INTENSA

Condividi su:

Le elezioni sono alle spalle e hanno decretato la nuova composizione del Consiglio Comunale .

Maggioranza 

I seggi spettanti alla Maggioranza del  Sindaco Castiglione che ha ottenuto il 51.1% dei voti  sono 10 così suddivisi : 

lista Citta' Ideale    voti  1482   seggi 3 , Consiglieri – Canosa preferenze 547        Piccinini preferenze 212       Montebruno 203

lista Cittadini Consapevoli   voti  1272   seggi 3 , Consiglieri - Sorgetti  preferenze 356      Di Deo preferenze 281       Rabottini  preferenze  227

lista Comune delle Idee          voti   1246  seggi 2 , Consiglieri  - Polidori Vincenzo  preferenze 210     Cocco  196

lista Forza Leo per Ortona    voti 1031     seggi  2 ,  Consiglieri - Simonetta Faraone  preferenze  277       Paolucci   preferenze 188 

 

Minoranza 

seggi spettanti alla Minoranza  con il candidato Sindaco Ilario Cocciola che ha ottenuto il 48,9%  sono  6 così suddivisi :

Ilario Cocciola in quanto candidato Sindaco intera coalizione 

Angelo Di Nardo in quanto Candidato Sindaco coalizione di cx dx apparentata con Ilario Cocciola 

lista Fratelli D'Italia                     voti  1170     seggi  1 ,  Consigliere Vanni  preferenze 433

lista Ortona Popolare                 voti 947         seggi  1 , Consigliere  Coletti Gianluca  preferenze 351

lista Ortona Cambia                    voti 901         seggi  1 , Consigliere  Cauti  preferenze 196

lista Ortona Coraggiosa            voti  728        seggi  1 , Consigliere  Schiazza  preferenze   256

 

Ad una prima lettura dei risultati definitivi balza agli occhi il grande risultato personale che ha ottenuto Cristiana Canosa con addirittura 547 preferenze che in qualche maniera avvalora secondo me quanto dissi circa un anno fa in un mio precedente articolo  dove evidenziavo che la stessa fosse così al centro dell'attenzione da sembrare il  “ vero Sindaco ” dell'allora  maggioranza , a suo tempo forse potevano sembrare  frasi irriguardose ma alla luce dei fatti e dei risultati elettorali attuali non erano considerazioni così peregrine . Credo che ora la sua leader ship sia difficile da contrastare  e da mettere in discussione se mai ci fosse qualcuno che volesse farlo .

Un'altra considerazione che credo vada fatta e' sul risultato dei giovani Sorgetti  356 preferenze e Di Deo 281 preferenze che senza rivestire cariche hanno letteralmente sbaragliato la Presidente del Consiglio Sig.ra  Rabottini  con sole 227 preferenze , della loro stessa lista ,   che ha diretto per ben 5 anni lo scorso Consiglio comunale , anche qui i numeri parlano chiaro e c'e' poco da commentare , credo che largo ai nuovi in questo caso calzi a pennello . Avro' modo di commentare ancora ampiamente alla composizione della nuova Giunta che si costituira'.

Il risultato della seconda carica dell'Amministrazione uscente ,  il vice Sindaco Vincenzo Polidori con  soli 210 preferenze , lascia numerosi dubbi sulla sua riconferma che a me sembra alquanto improbabile anche se nutro forte stima personale nei suoi confronti .

Una vera delusione , almeno a mio modo di vedere , e' stato il risultato ottenuto dall'Assessore al bilancio Marcello Di Bartolomeo con 156 preferenze  che ha tutta l'aria di sembrare  una vera e propria bocciatura tanto che e' risultato solo quarto nella lista Il Comune delle Idee in cui si e' candidato .

Il Sindaco Leo Castiglione si appresta al secondo mandato e gli faccio le mie piu'sincere congratulazioni , una breve considerazione sempre alla luce dei risultati elettorali la faccio anche su di lui perche' il suo risultato personale al primo turno , a mio parere , non e' stato soddisfacente in quanto e' risultato di circa il 4% inferiore alla somma delle liste che lo sostenevano e questo e' un dato che raramente si verifica anzi spessissimo e' vero il contrario . 

Credo che bisogna evidenziare e circostanziare bene la svolta che ha permesso la rielezione Di Leo Castiglione , almeno secondo la mia lettura , ossia la circostanza che Forza Italia si e' schierata con lui anche se col  nome di Forza Leo per Ortona , infatti sembra che cio' sia stato rivendicato da propri organi sovracomunali , a riprova che quanto detto e ripetuto nella campagna elettorale corrispondeva assolutamente al vero , non credo pero' che tale circostanza debba essere rivendicata come una vittoria da Forza Italia perche' mentire ai Cittadini non e' mai una vittoria ma una cocente sconfitta .

Mi permetto qualche considerazione anche sulla coalizione  di Ilario Cocciola che e' risultata sconfitta anche se pur di poco . 

Il risultato del primo turno aveva decretato una distanza tra Cocciola e Castiglione di circa 7 punti percentuali a favore del Sindaco uscente , Ilario Cocciola a quel punto ha verificato che c'erano grandi affinita' col programma di Angelo Di Nardo uscito dal ballottaggio essendo risultato terzo ed allora ha stretto un'alleanza , un apparentamento col medesimo alla luce del sole ossia comunicandolo alla citta' anche se qualcuno avrebbe preferito solo un apparentamento verbale ma senza comunicarlo ai Cittadini , in pratica come diceva Toto' “ sotto semaforo ” . Forse se avesse optato per quest'ultima  soluzione avrebbe vinto ma si sarebbe macchiato della cosa piu' disonesta che mai un politico dovrebbe fare , ossia mentire ai Cittadini pur di raggiungere il risultato voluto. Credo che la comunicazione di tale accordo non sia stato ben spiegato ai Cittadini e che questo , unito anche all'astensione che al ballottaggio e' risultato  di ben 7 punti superiore al primo turno ha fatto il resto .

Vedremo nei prossimi giorni quale sara' la composizione dell'intera compagine della Maggioranza perche' le cariche che si debbono atttribuire potrebbero cambiare la composizione  degli stessi Consiglieri perche' se qualcuno di essi dovesse essere chiamato ad un assessorato ecco che gli subentrerebbe il primo dei non eletti nella stessa lista di cui faceva parte. 

Di nuovo un in bocca al lupo al Sindaco Castiglione , alla sua nuova Giunta e all'intera Maggioranza e Minoranza perche' hanno un compito gravoso per risollevare le sorti della citta' di Ortona che purtroppo perde abitanti e questo e' sintomo di depressione economica . La strada sara' lunga ed impegnativa ma fallire sarebbe catastrofico e quindi tutti devono remare affinche'la  “ barca arrivi in porto ” sana e salva con tutti i suoi  passeggeri .

Amerigo Gizzi

 

 

 

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook