Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

In arrivo la liquidazione del raccolto 2014 ai soci della Cantina San Zefferino

Per il 2014, quasi invariata la remunerazione per le uve rosse, meno 10% per le uve bianche, rispetto all'anno precendente, ottimi i risultati qualitativi e quantitativi della vendemmia 2015

Condividi su:
Paolo Di Deo

Domenica 29 novembre a Villa Caldari a Ortona nella sede della Cantina San Zefferino,  si sono riuniti i soci , per  approvare il bilancio chiuso il 31 luglio 2015 e per conoscere la remunerazione per le uve  conferite nel 2014 .

Nel 2014 furono conferite 171.000 quintali di uve, il raccolto fù caratterizzato  problemi per la salubrità del prodotto originate dalle avverse condizioni meteorologiche che caratterizzarono annata agraria. 

Nel 2015 sono stati conferiti ben 191.000 quintali, con una qualità delle uve nettamente superiore, e che fà auspicare migliori risultati per i soci e conseguentemente per tutta l'economia del comprensorio in cui operana  la cooperativa.

Dal 15 al 20 dicembre 2015 i soci della Cantina San Zefferino potranno incassare la liquidazione delle uve conferite nel 2014

Gli amministratori della Cantina San Zefferino


da sinistra verso destra
Adolfo D'Angelo consigliere , Zefferino Sanvitale consigliere , Florindo De Luca consigliere Alessandro Scarlatto consigliere, Nicola Antonucci Vice Presidente , Angelo Baccile direttore, Fedele Notarfranco consigliere, Carlo De Iure Presidente , Raffaele Di Tollo consigliere, Maria Smigliani Consigliere , Rocco Di Paolo consigliere, Donatella Paolucci revisore, Miranda Scarinci Presidente del collegio dei revisori, Vincenzo Di Salvatore revisore , tra i consiglieri era assente Domenico Di Vincenzo 


La liquidazione dei conferimenti 2014

Carlo De Iure,  presidente della Cantina San Sefferino illustra i  risultati della Cooperativa 

Condividi su:
Paolo Di Deo

Seguici su Facebook