Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Seconda edizione "Memorial Matteo Santucci"

Condividi su:

Domenica 28 maggio 2017, a partire dalle ore 7.00, ad Ortona presso lo stabilimento balneare Eldorado, in prossimità del porto, avrà luogo la seconda edizione del "Memorial Matteo Santucci", il fondatore del gruppo facebook "Pesca Subacquea Abruzzo" morto giovanissimo in un incidente motociclistico.
Quest'anno l'organizzazione è affidata alla ASPROMARE a.s.d. di Silvi (TE) affiliata FIPSAS, associazione di pescatori subacquei in apnea ma anche di pescatori di superficie senza vincoli territoriali. Saranno presenti anche le associazioni marchigiane Komaros Sub Ancona, Apnea San Benedetto del Tronto, Monsub di Iesi e l'Apnea Team Abruzzo, tutti uniti dalle comuni finalità.
Il raduno e la pescata collettiva ha connotazioni esclusivamente solidali. L'intero pescato e il ricavato proveniente dalle quote di iscrizione (già superiori a 100) e dalla raccolta fondi, a cui invitiamo tutti a partecipare donando secondo le proprie possibilità all'iban IT38B0335967684510700276734 intestato ad Aspromare Asd, sarà devoluto ad una casa famiglia di Spoltore (PE) i cui bambini, presenti alla manifestazione, parteciperanno ad un corso di pesca di superficie sul molo del porto, da noi voluto e organizzato con il contributo della FIPSAS Abruzzo e dei nostri soci.

La nostra Associazione, con Presidente Mauro Pacchione di Silvi, è fortemente motivata nel coniugare le attività sportive che caratterizzano la pesca subacquea e di superficie con lo sfortunato mondo di bimbi privati della presenza dei genitori. Non potendoci sostituire ai loro padri crediamo di poter stimolare la loro viva curiosità verso l'ambiente marino grazie a questi momenti di attenzione nei loro confronti. Anche solo uno di loro sottratto da un futuro senza stimoli e obiettivi da realizzare, grazie alla passione in loro suscitata per la pesca, ci ripagherà dei sacrifici, sia economici che in termini di tempo ed energie, impiegati per la perfetta riuscita del Memorial.
 

Quel che segue è il programma previsto:

Ore 7.00             Ritrovo e accoglienza dei partecipanti presso lo scivolo di alaggio per raggiungere i luoghi di pesca.

Ore 9.30             Accoglienza bambini della casa famiglia di Spoltore

Ore 10.00/12.00  Corso di pesca dalla superficie, con la collaborazione della FIPSAS (riservato a ragazzi e bambini)

Ore 11.30/12.30   Rientro al porto dei partecipanti alla pescata collettiva con sistemazione attrezzature e stima del pescato

Ore 13.00            Aperitivo e brindisi in onore di Matteo Santucci

Ore 13.30            Pranzo 

Ore 16.00            Lotteria di beneficienza ad estrazione con distribuzione dei numerosisissimi gadget offerti dagli sponsor (Marlin Blu, Carbonio GFT, Massysub, ConteSub, Ermes Sub, SIGAL Sub, Seatec, Benti Sub, Elios, Merlino Nautic Equipment, MGM Sub, Briko OK di Silvi, CIC Carni, Nanael Scarpe di Giulianova, De Merulis R., Macelleria Rino di Pescara, Azienda Agricola F.lli Fuschi, Portobello)

Ore 18.00            Saluti e congedo dei partecipanti

 Dalle 7.00, quindi, dal porto di Ortona nei pressi dello scivolo pubblico, gli equipaggi e i pescatori anche in solitaria raggiungeranno i loro spot di pesca per ritrovarsi alle ore 12.00 presso l'area retrostante lo stabilimento Eldorado, messo a disposizione gratuitamente dal gestore, e concludere l'evento pranzando tutti insieme con gli immancabili arrosticini e porchetta. 
Il memorial, oltre che rappresentare un'occasione importante per fare del bene a chi ne ha bisogno, rappresenta anche un bel momento di aggregazione sociale e di convivialità offrendo, appunto, ai suoi partecipanti la possibilità di stare insieme, regalandosi un momento di attività sportiva ma soprattutto di fratellanza e di condivisione, in una fase storica, socialmente ed economicamente, difficile per tutti.

Concludiamo affermando che il pescatore subacqueo è colui che ama e rispetta il mare e l'ambiente, tutelandolo in ogni modo essendone una sentinella costante in tutti i periodi dell'anno; il nostro mondo è sommerso per il 71% della sua superficie e l'acqua è padrona di ogni forma di vita. Un pescatore subacqueo, durante le sue immersioni, rileva prima di altri il suo inquinamento e le variazioni climatiche che influiscono sulla flora e la fauna marina, segnala tempestivamente le anomalie e gli abusi quale testimone diretto.


Gente di mare in un mare di gente. 

ASPRO MARE A.S.D.
Il Presidente  Mauro Pacchione

Condividi su:

Seguici su Facebook