Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

PROGETTI FINANZIATI

Tre interventi per complessivi 630mila euro finanziati nel Piano di Sviluppo Abruzzo 2021

Condividi su:

Porto, mercato ittico e fruibilità urbana sono i tre ambiti operativi dei tre progetti finanziati dalla Regione attraverso il Piano Sviluppo Abruzzo 2021, per un importo complessivo di 630mila euro assegnati al Comune di Ortona.

«Sono soddisfatto e ringrazio la Regione Abruzzo e il Presidente Marsilio per l'attenzione dimostrata nei confronti della nostra comunità – sottolinea il Sindaco di Ortona Leo Castiglione – per l'inserimento di questi tre progetti che riguardano il territorio ortonese nella programmazione degli interventi finanziati attraverso l'accordo con l'Agenzia per la Coesione Territoriale. Un altro risultato concreto ottenuto da questa amministrazione che intercetta le risorse messe in campo dal Governo in questo particolare e delicato momento, in cui oltre ad affrontare l'emergenza sanitaria, il nostro impegno è indirizzato nel delineare le linee di sviluppo economico e sociale del territorio individuando le priorità con progetti e studi di fattibilità».

Nello specifico gli interventi finanziati riguardano la realizzazione del parcheggio adiacente al cimitero cittadino, un progetto già approvato con delibera di giunta nel settembre 2020 e inserito nel piano triennale delle opere pubbliche che prevede il miglioramento e l'accessibilità di un'area contigua al cimitero cittadino con la realizzazione di un'area attrezzata a parcheggio pubblico. Il progetto definitivo prevede una spesa di 145mila euro con una quota di cofinanziamento regionale di 100mila euro, concesso con questa linea di finanziamento.

Il secondo progetto finanziato riguarda la riqualificazione del mercato ittico del Porto di Ortona con un investimento a sostegno del comparto pesca di 348mila euro, con lavori che riguarderanno soprattutto la riqualificazione energetica dell'edificio demaniale in via Cervana. Sempre legato allo scalo ortonese e al comparto pesca, anche il terzo intervento che prevede 182mila euro da destinare all'allestimento di arredi e attrezzature di servizio come la sostituzione di parabordi e la realizzazione di nuovi servizi igienici.

«Questi finanziamenti si aggiungono ai 5 milioni già concessi per i progetti di rigenerazione urbana e rappresentano la risposta più efficace e sonora a chi si ostina a controbattere, parafrasando una famosa favola di un autore classico, che "l'uva irraggiungibile in fin dei conti non è matura"» conclude il Sindaco Castiglione.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook