Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Vittoria in trasferta da " leggenda" per il Victoria Cross Ortona

Victoria Cross Ortona: sotto 3-1 al primo tempo, la ribalta nella ripresa

| di Giampiero Misci
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Real Anthos 3
Victoria Cross Ortona 4

Domenico Doghieri Luca Serra Fabrizio D'alessandro Mouhamed Gueye Nicola Scarinci Marco Profeta ( 46° Tiziano De Luca 86° Simone Giansante ) Juan Manuel Ponce Matias Ponce ( 66° Andrea Pacaccio ) Lorenzo Di Muzio Cantoli Nicola ( 27° Dario Valerio ) Fer Ramis 

Partita incredibile quella andata in scena all'Adriano Flacco di Pescara!
Si è passati dallo scoramento del primo tempo all'apoteosi del fischio finale.
Vincere fuori casa è sempre difficile, figuriamoci farlo dopo essere finiti sotto 3-1 nei primi quarantacinque minuti.
Il Victoria Cross parte subito forte e al 18° passa in vantaggio grazie ai fratelli Ponce, Matias pesca Juan Manuel che in diagonale da destra batte il portiere. 
Al 22° pareggia la squadra di casa grazie soprattutto ad  uno svarione della difesa.
Al 27° si infortuna Cantoli, neanche il tempo di assestarsi e il Real Anthos passa in vantaggio.
Gli ortonesi reagiscono e al 32° e al 34° sfiorano il goal con Di Muzio.
Al 40° dormita generale della difesa che  regala alla squadra di casa il doppio vantaggio.
Negli spogliatoi Mister Palmieri striglia ( è un eufemismo... ) a dovere la squadra che nel secondo tempo cambia radicalmente marcia.
Al 55° arriva il goal di Juan Manuel Ponce che di testa accorcia le distanze.
Due minuti dopo Dario Valerio tira da fuori area e il portiere devia in angolo e da lì nasce il pareggio. De Luca lo calcia magistralmente e di testa Ramis imperiosamente fa secco il portiere di casa.
I biancorossi non si fermano e al 62°,  ancora con l'imprendibile Juan Manuel Ponce, va vicino al goal ma questa volta il portiere si supera e mette in angolo.
Al 63° è la volta di Valerio che di testa manda di poco fuori.
Si gioca ad una porta sola, al 67° volata di Pacaccio sulla fascia destra e tiro a volo di Ramis che sfiora il palo.
Quando ormai il goal è maturo, nell'unica azione del secondo tempo dei pescaresi, in contropiede, Fabrizio D'Alessandro è costretto a fermare fuori area l'attaccante di casa lanciato in porta, è il 72° e si resta in dieci.
La squadra non si scoraggia, la superiorità è netta e al 75°, la premiata ditta Ponce Ramis confeziona il sorpasso. Lancio spettacolare di Juan Manuel e goal strepitoso di Fernando, 3 a 4!
Al 78° e all'83° lo scatenato Juan Manuel Ponce va vicinissimo alla tripletta personale, prima dribbla un paio di avversari e tira fuori di un niente, poi bordata da fuori area e traversa piena.
Quando ormai la partita è sotto controllo, nonostante l'inferiorità numerica, si accende un parapiglia generale.
È l'88° e a farne le spese sono Mister Palmieri e Juan Manuel Ponce che vengono espulsi dal direttore di gara, giusto per il primo non tanto per il secondo.
L'arbitro dà nove minuti di recupero ma il Victoria Cross Ortona non si disunisce e malgrado il doppio uomo in meno non concede nulla e porta casa tre punti meritati ed importantissimi.
È vero, si torna ad Ortona con le ossa rotte, infortunati ed espulsi, ma questi ragazzi hanno dimostrato, semmai ce ne fosse bisogno,  di essere un gruppo solido e oggi hanno messo in campo, oltre alla tecnica, un grande cuore e con queste caratteristiche se la giocheranno contro chiunque!!!

Giampiero Misci

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK