Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Istituto Nazionale Tostiano : “Così fan tutte”

Domenica 17 ottobre alle ore 17.30, al teatro Francesco Paolo Tosti di Ortona - Ingresso libero fino ad esaurimento posti del teatro.

| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Con la riapertura dei teatri, riprende anche la programmazione dell’Istituto Nazionale Tostiano che organizza, per domenica 17 ottobre alle ore 17.30, presso il teatro Francesco Paolo Tosti di Ortona, la rappresentazione dell’opera “Così fan tutte”. Si tratta del dramma giocoso in due atti di Lorenzo Da Ponte, con la musica di Wolfgang Amadeus Mozart per la regia di Matelda Cappelletti.

La storia, conosciuta dal grande pubblico, narra le vicende di Ferrando e Guglielmo, giovani ufficiali, che scommettono una forte somma di denaro col filosofo Don Alfonso sulla fedeltà delle loro fidanzate. Condizione della scommessa è che seguano ciecamente le istruzioni del loro professore di filosofia per un giorno intero. Le fidanzatine, Fiordiligi e Dorabella, sorelle adolescenti e viziate, apprendono da Don Alfonso la tragica notizia: i loro amati devono partire, chiamati alle armi. Le fanciulle vengono istigate da Despina, la loro cameriera, pagata da Alfonso, a ricevere in casa due nobili stranieri, i quali non sono altri che i loro fidanzati travestiti. All’inizio, disperate per la separazione dai loro promessi sposi, Fiordiligi e Dorabella sono indignate dalla sfacciataggine dei due intrusi, ma pian piano (anzi, piuttosto velocemente!) sotto la guida degli intrighi e delle trame ordite da Alfonso e Despina, qualcosa cambierà.

Lo spettacolo fa parte del “Progetto Opera Studio” realizzato dal Conservatorio Braga di Teramo. Come spiega la regista Cappelletti, si va in scena con un lavoro di formazione con i docenti del conservatorio e che si pone l’obiettivo di coinvolgere il maggior numero possibile di giovani, nell’auspicio che diventino i protagonisti del teatro musicale italiano del futuro, coloro che difenderanno e porteranno avanti con competenza ed entusiasmo la vita dell’opera lirica, un bene culturale italiano che rischiamo di perdere.

 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti del teatro.
 

Questi i personaggi e gli interpreti:

Fiordiligi (soprano),giovane ragazza ferrarese Sara Fulvi
Dorabella (mezzo-soprano) sorella di Fiordiligi Elisabetta Ligorio
Ferrando (tenore) fidanzato di Dorabella Wang Xinzhe
Guglielmo (baritono) amico di Ferrando e fidanzato di Fiordiligi Gianmarco Durante
Don Alfonso (basso) filosofo Andrea Tabili
Despina (soprano) giovane cameriera delle ragazze Laura Ranieri
Narratore Della Del Cherico
Maestro al pianoforte Erika Jade Grelli

 

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK