Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

"Trigrotto sul Trabocco"

Tigrotto Turistico OM carrozzato Orlandi del 1955 torna in servizio sulle strade della Costa dei Trabocchi

| di Paolo Di Deo
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Si respira l’odore degli anni 50 all’interno del Tigrotto Turistico OM carrozzato Orlandi del 1955, che il primo luglio riprende le sue corse lungo le strade della Costa dei Trabocchi .

Ritornare indietro nel tempo, sulla sempre bella Costa dei Trabocchi, percorrere il tratto da Ortona a Punta Cavalluccio, apprezzare   dai finestrini  di un più moderno Travego, ma preceduti dal Tigrotto, nella  versione turistica, con i tempi e il rombo tipico del Tigrotto OM  è l’idea attuata dalla Civitarese Viaggi ; questo storico simbolo dei veicoli della tradizione ortonese oggi è un spettacolo, ma, purtroppo, non può portare a bordo i turisti; può aiutare a  rievocare i bei ricordi .E' il nonno dei moderni e confortevoli autobus turistici e, in considerazione della sua venerandà età, va preservato per queste sue nuove funzioni.

In tanti ricorderanno questo Tigrotto frecciare nei tempi più poveri, ma anche belli, nelle strade, allora polverose, delle contrade ortonesi.

“ Possa essere il volano e possa avere lo stesso valore simbolico di ricostruzione che ha avuto nel dopoguerra. “ precisano dalla Civitarese Viaggi , Ricordando che Civitarese Ermindo, croce di guerra, ha ideato il primo servizio urbano della città di Ortona che nel 1946 , collegava le contrade distrutte al centri storico.

“ Oggi il Tigrotto – aggiungono -vuole aiutare a ricostruire simbolicamente, attraverso il turismo, l’economia locale dopo due anni di fermo. Perciò Civitarese viaggi effettuerà questo primo viaggio in maniera gratuita “

Quello che oggi tornerà sulla strada è il Tigrotto OM, carrozzato Orlandi nella versione turistica, che del 1955 ed è stato restaurato due anni fa, ma “tutti i suoi componenti interni ed esterni sono autentici “

Oggi Nicola e Luciana Civitarese della Civitarese Viaggi , vogliono far rivivere queste esperienze, sicuramente singolari, agli ortonasei ed agli ospiti che visitano Ortona



“ Domani faremo le cantine - aggiungono i titolari della Civitarese – perchè vogliamo promuovere il territorio, nel contesto della costa dei trabocchi ed abbiamo altre iniziative in cantiere ... “

Un’ottima iniziativa che non dimendicando il passato, offre oggi singolari esperienze turistiche con un occhio al futuro del turismo nella nostro comprensorio.
 

Paolo Di Deo

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK