Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

San Vito Chietino- anziano scomparso ritrovato in serata dai carabinieri.

Aveva cercato riparo dal freddo nei ruderi della vecchia fornace. Infreddolito ma in buone condizioni. Messi in campo rapidamente carabinieri, polizia locale e volontari della protezione civile.

| Categoria: Attualità
STAMPA

Nel pomeriggio del 19 gennaio un anziano 88enne è uscito di casa per la solita passeggiata. Ma intorno alle 18,00 i familiari non vedendolo rientrare hanno allertato il N.U.E. 112 della compagnia dei carabinieri di Ortona. In questi casi di fondamentale importanza è il tempo e quindi l’operatore in turno ha avviato immediatamente le ricerche. Attorno all’abitazione dell’anziano ha fatto convergere subito 4 pattuglie che hanno suddiviso la zona in aree ed avviato le ricerche anche grazie alla pronta collaborazione fornita dagli agenti della polizia locale ed i volontari della protezione civile del comune di Ortona. Dopo 3 ore di incessanti ricerche, ormai al buio, l’anziano è stato localizzato tra i ruderi della vecchia fornace di via Nazionale Adriatica, non molto distante dalla sua abitazione. A trovarlo la pattuglia della stazione dei carabinieri giunta da Casalbordino. Era caduto ma per fortuna senza conseguenze; alla vista dei carabinieri è stato lui stesso con le sue urla a richiamare l’attenzione dei militari, che dopo averne constatato il suo buono stato, gli hanno prestato le prime cure coprendolo e lo hanno fatto accomodare a bordo dell’autovettura di servizio riscaldata. Di lì a poco l’intervento di un’autoambulanza con a bordo i sanitari del 118 che hanno riscontrato che l’anziano era solo un po’ disorientato ed infreddolito ma in buone condizioni di salute ed ha potuto quindi fare rientro a casa.

Turno di servizio particolare per quel militare della centrale operativa dei carabinieri di Ortona che, nella stessa giornata, ha ricevuto altre due ed eguali segnalazioni sempre dal comune di San Vito Chietino che per fortuna si sono risolte allo stesso modo bene ma più celermente.

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK