Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

URLO IMPAVIDA: TRAVOLTO NEL FINALE IL POTENZA PICENA.

Torna al successo la Sieco Service Ortona, dopo la sconfitta di Aversa. Sugli scudi.Casaro e Di Meo.

| di Tommaso Tucci
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Impavida stratosferica nella seconda parte della gara. La Sieco Service Ortona rimonta un 2 a 0 pesante e schiaccia il Potenza Picena nel tie-brek, sul punteggio di 15 a 9.

Una vittoria sudata, meritata e sofferta, in cui è emerso il vecchio "Cuore" dell'Impavida. 

Senza i titolari:Janis Peda a causa di una lesione al tendine di Achille e di Paul Buchegger assente per problemi fisici, il coach Nunzio Lanci, si è affidato ai giovani Casaro e Ferrini.

Alla fine i ragazzi risulteranno unitamente ad un "Ritrovato" Pietro Di Meo, autore di finezze di altri tempi, i migliori in campo.

La gara inizia male per La Sieco Ortona, che entra in campo demoralizzata per le assenze dei 2 titolari.Gioca malissimo e finisce sul punteggio di 22 a 25.

Il secondo non è da meno, si registra soltanto un acuto di Alessio Ferrini e termina sul 19 a 25.

La tifoseria del Potenza Picena si esalta e annuncia la probabile vittoria. inserire le interviste.

I Dragoni ortonesi sono demoralizzati ma sperano ugualmente in una rimonta. inserire le interviste

L'Impavida non ci sta e reagisce alla grande. Dopo il pari 6, va in fuga e accorcia le distanze; 2 a 1.

Gli ortonesi giocano bene. Un ottimo pallonetto di Simoni, una super schiacciata di Di Meo sigillano il punteggio sul 25 a 22; 2 a 2.

La tifoseria biancazzurra si stringe attorno alla squadra del coach Nunzio Lanci e l'accompagna con un tifo vincente. Finisce sul 15 a 9.

Il Potenza Piceno è servito. Il Presidente Tommaso Lanci è alla ricerca sul mercato del sostituto di Janis Peda.

Bel siparietto alla fine della gara, quando tutti i giocatori ortonesi sono andati ad abbracciare Janis.

La vittoria è dedicata naturalmente allo sfortunato Peda.

Domenica prossima al palazzetto ortonese arriva il Lagonegro. Una tappa importante per la Sieco.

 

 

Video di Umberto Nacchia

Tommaso Tucci

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK