Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I SERVIZI EDUCATIVI E CULTURALI PER LE SCUOLE NEL NUOVO ANNO SCOLASTICO

Attualità
Condividi su:
Paolo Di Deo

Sono rivolti all’intero arco dell’istruzione fin dalla nascita le proposte per la scuola promosse quest’anno dai servizi educativi e culturali del Comune e coordinati dalla Biblioteca comunale.

L’intero Sistema culturale ortonese infatti, ad iniziare dalla Biblioteca e dal  MUBA, con l’Istituzione Palazzo Farnese e la sua Pinacoteca Cascella, l’Istituto Nazionale Tostiano con il Museo Musicale e la Biblioteca musicale, ha attivato un insieme di attività per supportare ed accompagnare i percorsi formativi delle scuole di ogni ordine e grado. Di particolare rilevanza, quest’anno, sono le iniziative rivolte agli Istituti Superiori nell’ambito dei progetti di alternanza  scuola/lavoro previsti dalla Riforma dell’Istruzione.

“ Cinque proposte – spiega l’Assessore Francesca Licenziato – che consentiranno ai giovani studenti di realizzare  vere e proprie esperienze professionali nel campo bibliotecario ( nella nostra biblioteca), museale ( nel MUBA, Pinacoteca Cascella e Museo Musicale) ed educativo ( presso il Nido e il servizio Cipì)”. Nel ventaglio dei servizi non mancano i laboratori con i bambini e i ragazzi, finalizzati alla promozione della lettura ed alla conoscenza del patrimonio culturale ortonese fin dalla più tenera età e che si svolgeranno, oltre che nella attrezzatissima sala ragazzi della biblioteca, anche all’interno dei Musei del SIstema. Inoltre verranno attivati numerosi corsi di aggiornamento per docenti, ad iniziare da quelli sulla gestione delle biblioteche scolastiche e sulla didattica della continuità educativa da zero a sei anni, insieme a mostre del libro e di documenti storici che ogni singolo istituto scolastico potrà richiedere in prestito.  “La scelta di aver messo in rete le strutture culturali di Ortona – dichiara  il Vicesindaco  Luigi Menicucci -  consente di migliorare i servizi in qualità e in quantità, in modo da rispondere al meglio ai bisogni delle nostre scuole”.  L’intero book contenente i dettagli di ogni proposta, articolato in argomenti e in ordini di scuole, è disponibile presso la Biblioteca e i Musei, ed è scaricabile dal sito web del Comune. “L’integrazione di queste proposte – sottolinea il Sindaco Vincenzo d’Ottavio – è un elemento distintivo dei nostri servizi culturali, riconosciuti per la loro qualità a livello nazionale”.

c.s. Comune di Ortona

Condividi su:
Paolo Di Deo

Seguici su Facebook