Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

DIMENTICA PER UNA FATALE DISTRAZIONE DI PRELEVARE LE BANCONOTE AL BANCOMAT.

DUE ERRORI CONSECUTIVI ALLE POSTE CENTRALI. POI SI RIPETE ALLA SUCCURSALE DI VIA CASCELLA

Condividi su:

 

L'episodio, unico nella sua fattispecie, è accaduto ad Ortona. 

Un pensionato, il giorno 13 ottobre scorso, nel primo pomeriggio, ha effettuato due operazioni consecutive nei postamat delle Poste Centrali di Corso Matteotti ma per motivi sconosciuti non ha ritirato le banconote dall'apposito contenitore. Probabilmente, il sistema operativo ha ingannato il fruitore con alcuni sincronismi diversi dalla routine.

Poi, nella convinzione che gli sportelli automatici fossero fuori servizio, si è recato nel postamat nella succursale di via Cascella.

L'operazione, questa volta, è andata a buon fine per il cliente delle Poste che naturalmente non immaginava di avere prelevato tre volte dal suo conto corrente. 

La vita del pensionato ortonese è proseguita nella sua normalità, ignaro di aver prosciugato qualche centinaio di euro dal suo conto corrente.

Poi, improvvisamente la svolta della vicenda.

IL LIETO  FINE

L'uomo viene intercettato telefonicamente dalla Direzione delle Poste. " Passi in ufficio a ritirare le banconote sig. Antonio ".

Il recupero della somma è stato possibile attraverso le indagin postali interne, dove è stato possibile risalire all'autore del fatale errore. Le telecamere, il dispositivo POSTAMAT, ed il numero di telefono del pensionato hanno risolto nel giro di pochissimi giorni il problema.

Una nota di merito anche alla Direzione delle Poste Italiane, che hanno seguito con particolari attenzioni nel rispetto della privacy, i particolari legati alla vicenda.

 

 

 

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook