Rimani sempre aggiornato sulle notizie di ortonanotizie.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

NOVITA' PER IL PROGRAMMA DELLA 11° EDIZIONE DI ZOOART

RISCOPERTI I BINARI DELLA FUNICOLARE E IL PERCORSO PER FONTE A MARE

| di antonello di deo
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Torna l'estate e ripartono le iniziative culturali e ricreative di ZOOART giunta quest'anno alla 11° edizione.

L'associazione culturale presieduta da Gabriele Lacchè negli ultimi anni è cresciuta molto ed ha allargato le sue attività non limitandosi ad organizzare mostre ed eventi.

Il programma prevede esposizioni personali dal 25 Giugno al 23 Luglio e collettive di artisti dal 23 Luglio dal 27 Agosto mentre durante tutto il periodo ( 25 Giugno-27 Agosto )  ci saranno intrattenimenti musicali, spettacoli teatrali, attività per bambini.

rigorosamente nella fascia oraria 18.00 - 00.59 onde evitare disturbi alla quiete pubblica.

L'edizione di quest'anno è  intitolata  ZOOART FUNICOLARE in quanto l'associazione ha riscoperto l'ultimo tratto dell'antico binario della Funicolare che collegava Ortona al mare.

I giovani di ZOOART da febbraio hanno lavorato alacremente per ripulire dalle macerie la galleria sotto l'Orientale vicino alle gabbie dell'antico zoo ed alla fine hanno riscoperto con soddisfazione  i binari e le antiche scalinate.

" Abbiamo fatto un lavoro storico " ha affermato Gabriele Lacchè nella conferenza stampa " caratterizzato da spesa zero e da un successo incredibile fatto di condivisione e di impegno ".

Durante il periodo della mostra nell'area riscoperta verranno esposti dei pannelli originali ricevuti dalla "FONDAZIONE FERRETTI", su cui sono riprodotti i progetti dell'Ing. Ferretti relativi alla prima funicolare di Ortona, a pompa idraulica che non funzionava bene e che fu abbandonata dopo solo 2 anni dalla costruzione.

Saranno esposti anche i reperti trovati durante gli scavi e il motore elettrico e le pulegge in legno della funicolare costruita da Salvatore Rapini nel 1927 che sono stati rinvenuti nei magazzini comunali.

L'idea della associazione per il futuro è quella di realizzzare nello spazio riscoperto un cine funicolare mentre per quest'anno ci si accontenterà di effettuare proiezioni sulla storia del luogo, del lavori effettuati e dei progetti futuri.

Tommaso d'Anchini, uno dei fondatori di ZOOART,  ha illustrato anche un altro obbiettivo di ZOO ART e cioè quello di sistemare l'area dei giardini sotto l'Orientale continuando l'opera già realizzata quest'anno.

Infatti nei mesi scorsi i volenterosi giovani di ZOOART hanno recuperato l'antica strada che conduce alla Fonte a mare ripulendola e segnalandola con materiali di risulta degli scavi della funicolare.

Il costo della compartecipazione del comune per i due mesi della manifestazione ammonta a 1300 euro ( energia elettrica e bagno chimico ).

Gli eventi musicali saranno curati dal gestore del BAR POWERED BY VILLA ADA.

Un altra novità è rappresentata dalla realizzazione del sito internet  ZOOART ORTONA donato da Massimiliano Palizzi.

Appuntamento quindi per l'inaugurazione dell'ormai tradizionale appuntamento estivo Sabato 25 Giugno alle ore 19.30 nella tradizionale location sotto la Passeggiata Orientale.

 

Leggi anche l'articolo della serata dell'inaugurazione sabato 25 giugno 2016 

leggi l'articolo di presentazione di alcuni degli artisti che hanno presentato le loto opere a ZOOART 2016

 

antonello di deo

Contatti

redazione@ortonanotizie.net
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK