Partecipa a Ortona Notizie

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

IL CONCERTO DI AMEDEO MINGHI CHIUDE LA FESTIVITA' DELLA MADONNA DI FATIMA A CALDARI

APPLAUSI A SCENA APERTA ALL'ARTISTA DELLA MUSICA LEGGERA ITALIANA.

Condividi su:

Applausi, tanti applausi per Amedeo Minghi nel concerto tenuto a Caldari Stazione in onoranza della Madonna di Fatima il 13 maggio.

Il maestro della melodia italiana, con 50 anni di una brillante carriera alle spalle, riesce a modo suo: delicatamente, a coinvolgere la platea  degli amanti della vera musica italiana.

Il filo conduttore dei suoi brani è ovviamente l'amore verso le donne ed in particolare i suoi scritti d'autore sono riconducibili a sua moglie, purtroppo deceduta nel 2014. La morte improvvisa della donna amata per ben quaranta anni, ha procurato ad Amedeo Minghi problemi di vera solitudine.

I suoi brani raccontano la sua vita. 1950, nonostante l'esclusione dalle fasi finali del Festival di Sanremo, ottenne un successo straordinario. "la radio trasmettterà questa canzone e la ascolteranno anche gli americani".

In Edera sottolinea, che i ricordi non passano mai.

Nel 1989 incide La Vita Mia e vende mezzo milione di dischi, a seguito di un tour lungo tre anni consecutivi.

Il suo stile anni 60 è tuttora apprezzato dal pubblico, che ascolta attentamente l'esecuzioni delle sue canzoni  e le storie ad esse concatenate.

Nel 1990, si classifica al terzo posto al Festival in coppia con Mietta, "Vattene Amore", conquistando il terzo posto nella graduatoria finale.

Entra nella storia mondiale con "Un uomo venuto da lontano" scritto per il Papa Giovanni Paolo. Un vero capolavoro..che lo stesso Papa ne volle leggere il testo, prima che venisse pubblicato da Amedeo Minghi. 

(per vedere l'intervista ad Amedeo Minghi clicca quì)

Tutti soddisfatti a fine concerto.

Il presidente del comitato organizzatore Nicola D'Auria

(per vedere l'intervista a Nicola D'Auria clicca quì)

ed il direttore artistico Francesco Di Tullio

(per vedere l'intervista a Francesco Di Tullio clicca quì)

al microfono di Ortona notizie spiegano i dettagli della manifestazione, che continua anche per il Giubileo della Misericordia, domenica 15 maggio.

La città di Ortona ospiterà per una settimana alla stazione di Caldari l'immagine originale della Madonna di Fatima. L'arrivo della statua è prevista domenica pomeriggio nella Cattedrale di San Tommaso.

ORTONA  E'  FELICISSIMA DI OSPITARE LA MADONNA DI FATIMA.

B E N V E N U T A

ì

foto e video Paolo Di Deo

Condividi su:

Seguici su Facebook